HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » juventus » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Roma, Totti lascia dopo 30 anni. Quale futuro ora per il Pupone?
  Reintegro nella Roma il prima possibile, non può esserci altra soluzione
  Direttore tecnico in un altro top club, che non sia la Lazio
  Carriera in federazione, sull'esempio di Riva e altri simboli azzurri
  Dirigente di alto profilo in Nazionale, la sua esperienza può far comodo a Mancini
  Un nuovo incarico all'estero, magari alla UEFA o alla FIFA

Radio Bianconera

Panchina Juve - Contatti costanti per Pochettino. Alternativa Inzaghi

22.05.2019 18:06 di Raimondo De Magistris    articolo letto 14320 volte
Panchina Juve - Contatti costanti per Pochettino. Alternativa Inzaghi
Mauricio Pochettino è il primo obiettivo per la Juventus 2019/20. Dopo la finale di Champions League, che andrà in scena il primo giugno a Madrid tra Liverpool e Tottenham, il manager argentino vorrebbe salutare Londra per tentare una nuova avventura calcistica. Nel suo contratto c'è una clausola importante, ma la Juventus è al lavoro per arrivare a un accordo, magari inserendo nella trattativa anche il cartellino di un calciatore.
Ieri a Milano è andato in scena un incontro con Frank Trimboli, procuratore e intermediario. Pochettino è in cima alla lista bianconera: non sarà semplice liberarlo dal Tottenham ma Paratici e Agnelli sono al lavoro.

L'alternativa è Simone Inzaghi, nome che stuzzica meno la fantasia del presidente Agnelli (e del popolo bianconero) ma che convince sia Fabio Paratici che Pavel Nedved. Ha un contratto con la Lazio in scadenza tra una stagione e, a differenza di Pochettino, non ha una clausola. Per liberarlo c'è da trattare con Lotito ma, in caso di investitura, lo stesso Inzaghi si esporrebbe in prima persona per forzare la mano. E andare a Torino.

C'è infine l'ipotesi Sarri, nata soprattutto dopo l'apertura di Abramovich a un cambio di allenatore al termine della stagione. Oggi ne ha parlato lo stesso tecnico campano in conferenza stampa: "Devo capire cosa pensa la società del mio operato", ha detto. Se ne riparlerà tra una settimana: in caso di divorzio, il suo nome potrebbe tornare con forza alla ribalta. Anche per la panchina della Juventus.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Juventus

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Juventus
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510