HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » juventus » Altre Notizie
Cerca
Sondaggio TMW
Chi vincerà la Champions League 2019/2020?
  Liverpool
  Paris Saint-Germain
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Tottenham
  Manchester City
  Juventus
  Atletico Madrid
  Napoli
  Borussia Dortmund
  Barcellona
  Inter
  Chelsea
  Ajax

Radio Bianconera

Gianluca di Marzio: il mercato non dorme mai...la raffica della notte

20.08.2019 08:33 di Redazione TMW    articolo letto 19627 volte
Gianluca di Marzio: il mercato non dorme mai...la raffica della notte
La Fiorentina tratta ad oltranza per Ribery. Anche oggi ci sono stati contatti per tutto il giorno tra il club viola e il francese, il colpo al quale la Fiorentina sta lavorando da quasi quaranta giorni, visto che il primo approccio risale al 13 luglio.

La Viola contava di avere l'ok definitivo del giocatore già stasera ma ancora si lavora ad alcune problematiche da risolvere. Insomma, si tratta a oltranza per definire questo affare. Ancora adesso sono al lavoro avvocati e fiscalisti per sciogliere gli ultimi nodi legati ad alcune garanzie economiche e al fatto che Ribery vorrebbe portare con sé il suo fisioterapista di fiducia, Bianchi, conosciuto grazie a Luca Toni che l'aveva portato al Bayern. L'offerta della Fiorentina al francese è di un biennale a 4 milioni.

Si avvicina sempre di più l'arrivo di Alexis Sanchez all'Inter (operazione in prestito gratuito con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro con i nerazzurri che, inoltre, pagherebbero solo una parte dell'ingaggio del cileno, anche grazie al decreto crescita che permetterebbe al club di risparmiare sul lordo). Si avvicina quindi la riunione tra Sanchez e Lukaku, con i nerazzurri che contano di incassare l'ok definitivo dei Red Devils per poi passare alle firme.

Nel mercato degli attaccanti, il futuro di Mauro Icardi è ancora da definire. Ha detto 'no' al Monaco, non ha ancora detto 'sì' al Napoli. Tuttavia non è arrivato nemmeno un rifiuto agli azzurri, quindi l'attesa continua ma non sarà all'infinito. Stando a quanto filtra, il Napoli (pronto ad offrire 60 milioni) per Icardi aspetterà ancora per poco, qualche altro giorno per l'eventuale apertura dell'attaccante argentino, poi il club cambierà strada.

Una virata dritta su chi, invece, ad oggi ha mostrato più entusiasmo, come Fernando Llorente, per completare il reparto offensivo. Un attacco nel quale, nelle idee del Napoli, continuerà ad esserci anche Milik, giocatore che il club vuole tenere e per cui è pronto il rinnovo di contratto.

Oggi arriva in Italia Hirving Lozano. Il messicano, classe '95, è pronto alla nuova avventura al Napoli e lascia il PSV dopo due stagioni in Eredivisie in cui ha collezionato 60 presenze e 34 gol, più 22 assist. Il costo di Lozano alla fine è stato di 38 milioni più alcuni bonus e firmerà un contratto da 4 milioni a stagione. Un ulteriore retroscena riguarda poi l'inserimento di una clausola rescissoria nel suo contratto. L'entità ed il valore esatto di quest'ultima sarà svelato solo più in là ma dovrebbe essere intorno ai 130 milioni di euro.

Capitolo Juventus: Fabio Paratici è volato a Barcellona. Cena catalana per il Chief Football Officer della Juventus con i blaugrana: chiesto il terzino sinistro Juan Miranda, classe 2000. I bianconeri stanno provando a inserire Daniele Rugani nell'operazione, ma il nome non scalda il Barcellona, che ha sul tavolo le proposte di Marsiglia e Schalke 04, che però hanno offerto un prestito.

Scatto del Sassuolo per Defrel. È lui l'obiettivo numero uno per l'attacco dei neroverdi, che preparano l'affondo decisivo per il ritorno dell'ex Sampdoria dalla Roma. L'obiettivo degli emiliani è strappare il francese dalla concorrenza proprio del club blucerchiato.

La Lazio prende Pavlovic: è fatta per il difensore centrale classe 2001 del Partizan Belgrado (operazione da 5,5 milioni di euro), che però resterà in prestito per un'altra stagione al suo club.

Il Parma chiude per Giuseppe Pezzella con l'Udinese; le parti stanno trovando l'intesa sulla base di un prestito oneroso con obbligo di riscatto. Restando in tema Udinese, si complica il ritorno di Marvin Zeegelaar che è rientrato al Watford dopo il prestito in bianconero. Per questo, l'Udinese potrebbe virare su Ken Sema, classe '93 sempre del Watford. Per quanto rigurada le uscite (oltre Pezzella), ci sono Ryder Matos verso il Pescara e Svante Ingelsson verso il Perugia.

Rinforzo a centrocampo per il Verona che ha preso Sofyan Amrabat, classe '96 del Club Bruges. Il giocatore domani presenzierà (molto probabilmente senza giocare) al preliminare di Champions League, poi è atteso in Italia per le visite medichecon i gialloblù. Amrabat arriva in prestito con diritto di riscatto fissato a 3,5 milioni.

La Spal è alla ricerca di un esterno. Dopo l'infortunio di Fares al ginocchio, il club ferrarese punta Davide Santon della Roma. Operazione che potrebbe essere struttrata in prestito.

Il Bologna saluta Donsah, ceduto al Cercle Brugge in prestito con diritto di riscatto.

Serie B: il Crotone sogna Maxi Lopez. I contatti vanno avanti da tempo per l'argentino; il club rossoblù spera in questo colpo, Maxi ci pensa, anche perché su di lui ci sono anche altre squadre come la Dinamo Zagabria e alcuni club brasiliani.

Lo Spezia accoglie Scuffet dall'Udinese. Mazzotta ritorna al Crotone dopo 4 anni, mentre il Pescara aspetta l'arrivo di Kastanos dalla Juventus. Rinforzo in attacco per la Juve Stabia che chiude per il prestito di Cissè del Verona. Ufficiale l'acquisto di Lollo da parte del Venezia.

Dall'estero: è stato il Coutinho-day a Monaco. Ufficialità, presentazione e le cifre dell'affare: prestito oneroso da 8,5 milioni con diritto di riscatto a 120 milioni. Koji Miyoshi, centrocampista giapponese classe '97, giocherà nel campionato belga, nell'Antwerp (operazione in chiusura con il Kawasaki Frontale per un prestito con diritto di riscatto).

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Juventus

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Juventus
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510