HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » juventus » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

Radio Bianconera

Benatia e l'addio alla Juve: "Allegri mi aveva detto che sarei stato titolare"

14.11.2019 11:04 di Ivan Cardia    articolo letto 8729 volte
Benatia e l'addio alla Juve: "Allegri mi aveva detto che sarei stato titolare"
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
"Mi avevano detto che avrei giocato titolare con Chiellini". Raggiunto da Tuttosport, Medhi Benatia, oggi all'Al-Duhail in Qatar, è tornato sull'addio alla Juventus: "Allegri mi aveva detto che sarebbe tornato Bonucci, ma anche che avrebbe dovuto guadagnarsi il posto sul campo. Non è andata così e fino a dicembre ho giocato pochisssimo".

Ha chiesto spiegazioni?
"Certo, mi ha detto che doveva fare le sue valutazioni di volta in volta. Però a volte Chiellini era stanco e poi giocava comunque: alla fine si è fatto male, e forse se ci fosse stato contro l'Ajax sarebbe andata diversamente".

Ha lavorato con tanti allenatori. Guardiola è il più forte? E com'è Allegri?
"Avete tre giorni? Mi servirebbero per parlare di Pep. Vive di calcio, ma pecca nei rapporti umani. Quanto ad Allegri, è diverso: punta sul talento e ti fa vivere qualsiasi partita con tanta intensità. A livello personale, al di là del fatto che con me si sia comportato male, non posso dire nulla: è una buona persona".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Juventus

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Juventus
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510