HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » juventus » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Eriksen all'Inter è il miglior colpo invernale degli ultimi 10 anni?
  Christian Eriksen all'Inter nel 2019/20
  Krzysztof Piatek al Milan nel 2018/19
  Rafinha all'Inter nel 2017/18
  Gerard Deulofeu al Milan nel 2016/17
  Stephan El Shaarawy alla Roma nel 2015/16
  Mohamed Salah alla Fiorentina nel 2014/15
  Radja Nainggolan alla Roma nel 2013/14
  Mario Balotelli al Milan nel 2012/13
  Fredy Guarin all'Inter nel 2011/12
  Antonio Cassano al Milan 2010/11

Radio Bianconera

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 15 dicembre

16.12.2019 01:00 di Alessio Alaimo    articolo letto 14784 volte
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 15 dicembre
NAPOLI, DE LAURENTIIS SU IBRAHIMOVIC: “VOLEVO IBRA CON ANCELOTTI, ORA ALTRE PRIORITÀ. MERTENS PUÒ ANDARE OVUNQUE TRANNE IN ALTRE SQUADRE ITALIANE”. ANCHE IL MILAN ALLONTANA ZLATAN. ROMA, FLORENZI: “FARÒ DISCORSO STRAPPALACRIME”. FIORENTINA, MONTELLA: “SEMPRE IN DISCUSSIONE, MA IL CLUB CREDE IN ME”. - Presente ieri sera al Principe di Savoia, ma non alla festa per i 120 anni del Milan, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha risposto ad alcune domande dei cronisti presenti. Questo quanto raccolto da TMW: “Ibrahimovic? Abbiamo pensato a Zlatan con Ancelotti, ora prima di pensare a lui ho altre priorità: rimettere in sesto una squadra che deve giocare in un modo diverso. Mertens?Ha un contratto tale che può andare da tutte le parti meno che in Italia".

Ibra intanto si allontana anche dal Milan. Interpellato sull’argomento il direttore tecnico rossonero Paolo Maldini ha fatto sapere che lo svedese “è sicuramente un'opzione, stiamo continuando a parlare, ma ci sono anche altre opzioni. Più si va in là - ha detto a Maldini - più diventa difficile. Lui ha giocato l'ultima partita il 28 ottobre, diventa difficile".

Uscendo dalla zona mista dopo la vittoria contro la SPAL, il capitano della Roma Alessandro Florenzi ha detto a una dipendente del club giallorosso che oggi farà “un discorso strappalacrime”. Per stasera è infatti in programma una cena tra tutti i dipendenti della Roma in cui Florenzi, alla prima stagione da capitano, dovrà ovviamente tenere un discorso. Frase comunque abbastanza enigmatica del calciatore, che sembra avere le valigie già pronte in vista del mercato di gennaio.
“Io in discussione? Lo sarò sempre, come tutti. Quando si perde... Dipende anche dalle aspettative. Se la società mi ha tenuto è perché crede stia facendo un buon lavoro rispetto a potenzialità ed aspettative”. Lo ha detto dopo la partita pareggiata contro l’Inter l’allenatore della Fiorentina, Vincenzo Montella. “Dei cali- ha continuato Montella - ci possono stare, anche se quattro sconfitte consecutive non possono essere accettate".

Un’idea per l’attacco del Genoa. Una soluzione low cost per il mercato di gennaio. Contatti per Michael Krmencik, classe 93 del Viktoria Plzen, un’idea che potrebbe anche diventare qualcosa di più nelle prossime settimane. Contratto in scadenza a giugno con il club polacco, il Genoa ci pensa. La nuova idea per l’attacco è Michael Krmencik...

La SPAL ha confermato mister Leonardo Semplici. Nonostante la sconfitta di ieri sera contro la Roma e l'ultimo posto in classifica con soli 9 punti in 16 partite, la società estense ha deciso di rinnovare, almeno per ora, la fiducia al suo allenatore. Mentre “Jacopo Sala non indosserà più la maglia della SPAL". A riferirlo è stato il direttore sportivo della società di Ferrara, Davide Vagnati. “Il ragazzo ultimamente non si sta allenando con la squadra - ha proseguito Vagnati -. Abbiamo visto qualcosa di sbagliato e quindi da gennaio gli troveremo una collocazione diversa”, le sue parole raccolte da TMW. Il classe '91 ex Sampdoria in questa prima parte di stagione ha collezionato finora solamente otto presenze con gli estensi.

MANCHESTER CITY, RODGERS SE VA VIA GUARDIOLA. WEST HAM, SONDAGGIO PER PRANDELLI. MONACO, ACCORDO PER PAVLOVIC. ROONEY: “POSSO ANCORA GIOCARE IN PREMIER” -

In caso di addio a fine stagione, il Manchester City saprebbe come sostituire Pep Guardiola. Secondo il Sun on Sunday l'idea della dirigenza dei Citizens sarebbe quella di puntare tutto su Brendan Rodgers, attualmente in sella al Leicester, nel caso in cui il manager spagnolo decidesse di andare via al termine della sua terza stagione in Premier League.
Sondaggio del West Ham per Cesare Prandelli. Secondo quanto raccolto da TMW, gli Hammers pensano anche al tecnico ex Genoa e Fiorentina per sostituire Manuel Pellegrini. Il West Ham è tornato a vincere in campionato proprio ieri pomeriggio col Southampton, ma ciò non sembra essere bastato per convincere la dirigenza a confermare l'allenatore cileno.

Strahinja Pavlovic a breve diventerà un nuovo giocatore del Monaco. Secondo quanto riporta L'Equipe infatti il club monegasco ha trovato un accordo con il Partizan Belgrado sulla base di 10 milioni di euro. Il giocatore rimarrà nel club serbo fino alla fine della stagione, con la formula del prestito.
Da gennaio partirà l'avventura di allenatore-giocatore del Derby County di Wayne Rooney. L'ex attaccante del Manchester United è convinto di poter dire ancora la sua nel calcio inglese: "Sentivo ancora che avrei potuto farlo quando ero all'Everton, ma altre persone hanno preso le loro decisioni in merito. Ora la mia ambizione è quella di riportare il Derby in Premier League e spero di fare la mia parte. Ryan Giggs è stato in grado di giocare nei suoi ultimi anni in Premier League e Gareth Barry dice che vuole farlo fino a 40 anni. È importante capire il calcio. Non si tratta solo di correre, si tratta di usare la testa per giocare".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Juventus

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Juventus
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510