HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » juvestabia » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

Le pagelle della Juventus - Dybala unica luce. A. Sandro, errore decisivo

12.12.2018 23:00 di Marco Conterio    articolo letto 20078 volte
Fonte: dal nostro inviato allo Stade de Suisse a Berna
Le pagelle della Juventus - Dybala unica luce. A. Sandro, errore decisivo
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Szczesny 6 Sfiora ma non abbastanza il tiro dal dischetto di Hoarau. Fa altrettanto sul raddoppio dell'ariete de La Reunion ma pure in quel caso è totalmente incolpevole. Cuadrado ng Scelta ben più che offensiva di Allegri come terzino destro. Un problema fisico lo costringe alla sostituzione dopo 23'. (dal 23' Alex Sandro 5 Inizio shock: un intervento in area su Ngamaleu porta al rigore del vantaggio Young Boys. Nella ripresa è più volitivo ma pesa troppo lo sbaglio del primo tempo sull'economia della gara) Rugani 6 Dopo i minuti col Valencia, ancora in campo in Champions League. Elegante e puntuale, non ha colpe su entrambi i gol anche se sul secondo il supporto a Bonucci arriva in ritardo. Bonucci 5.5 Nel primo tempo contiene bene Hoarau, nella ripresa il 99 lo punta dritto per dritto, lo ubriaca e incrocia sull'incolpevole Szczesny. Non un fulmine, c'era da attendersi un'interdizione ben diversa. De Sciglio 5 Da sinistra a destra causa ko di Cuadrado, vive un primo tempo sereno. nella ripresa cerca anche le sortite in attacco. Poi l'errore sul secondo gol dello Young Boys a pesare sul giudizio della sua serata. (dal 72' Dybala 6.5 Entra e di lì a poco segna un gol meraviglioso. Anche sul sintetico i colpi non si dimenticano. Rete annullata nel finale per fuorigioco di Ronaldo) Douglas Costa 5.5 Schierato a destra nell'iper offensivo schema di Allegri, trova pochi partner e sponde in attacco nel primo tempo. Suo il passaggio errato che porta al rigore causato da Alex Sandro. Nella ripresa cambia fascia. Serpentine e sortite pericolose, è un'altra storia. Ma senza lieto fine. Pjanic 5 Nei due, e non nei tre, deve lasciare la bacchetta da direttore d'orchestra nello spogliatoio. Mancano muscoli nella mediana, non può metterli certo il bosniaco. (dal 65' Emre Can 5.5 Entra e la Juventus prende gol da Hoarau su contropiede, nella sua zona. Non per sue colpe ma la condizione non è quella dei momenti di picco della carriera bianconera) Bentancur 5.5 Meno incursioni e meno fioretto, con il 4-4-2 riesce ad allungare la gamba con più difficoltà. Non è Matuidi o Emre Can, la dimensione da interno sembra oramai dipinta per lui. Bernardeschi 5 Torna dopo l'infortunio patito con l'Empoli, non è il 33 brillante d'inizio anno. Nel primo tempo soffre tantissimo Mbabu che lo schiaccia basso. Cambia fascia nella ripresa. Con scarsi risultati in fase di finalizzazione. Mandzukic 5 Coi due davanti era il portafortuna di Dybala. Insieme a Ronaldo, 45' di ombra e poche iniziative. Mai servito, in area però è pure ben braccato dalla difesa elvetica. Cristiano Ronaldo 6 Nel primo tempo è il più pericoloso ma non per questo il più preciso. Non è evidentemente il miglior Ronaldo ma di fatto fa l'assist per il gol di Dybala e prende pure un palo nel finale.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Juvestabia

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510