Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

... Alessandro Gamberini

... Alessandro Gamberini
martedì 29 ottobre 2019 00:02L'altra metà di
di Barbara Carere

L’ex calciatore Alessandro Gamberini, ora allenatore e la sua compagna Claudia sono diventati genitori del piccolo Carlo, proprio come ci racconta lei stessa in esclusiva per la nostra rubrica: ”Siamo diventati genitori a febbraio e ora la nostra vita è ancora più piena e frenetica di prima, perché ora siamo in cinque (Alessandro ha già due figlie), ma è bellissimo così “.

Ti ricordi come gli hai comunicato che sei incinta?
”Alessandro era da giorni che mi guardava e mi diceva: secondo me tu sei incinta! ...Io ho voluto aspettare un bel po' prima di fare il test, avevo paura di rimanerci male ...quando gliel'ho detto lui mi ha risposto: vedi che ho sempre ragione io??(ride,n.d.r.)”.
Chi ha scelto il nome Carlo?
“Il nome Carlo lo ha scelto Alessandro...era il nome di suo nonno, che avrebbe tanto voluto conoscere”.
Alessandro che papà è, ti aiuta con il piccolo?
”Ale è un bravo papà, mi aiuta moltissimo: cambia i pannolini, gioca, da la pappa...e poi ora che c'è un altro maschietto in casa, sta già creando delle alleanze con suo figlio ( ride,n.d.r.)”.

Cosa vi spaventa dell'essere diventati genitori in questa epoca?
“Diventare genitori e pensare al futuro dei figli oggi non è semplice...quello che ci spaventa è vedere che molti ragazzi oggi non hanno più valori, anche se i genitori provano a trasmetterli, loro sono troppo influenzati dai messaggi negativi di televisione e internet! Speriamo di essere bravi in questo”.
Qual è stato il momento più bello della nascita di vostro figlio?
“Il momento più bello da quando è nato Carlo è stato tornare dall'ospedale e portarlo qui a casa con noi e le sue sorelle, che lo adorano.
Siamo stati 2 mesi in terapia intensiva per un grave problema cardiaco e non sapevamo come sarebbero andate le cose, ma grazie a Dio è andato tutto bene”.
La prima cosa che avete pensato appena avete visto vostra figlio?
”Sapevamo già del problema di Carlo prima che nascesse, per cui la prima cosa che abbiamo pensato quando lo abbiamo visto (solo per pochi minuti prima che lo portassero in terapia intensiva) è stata: non avere paura amore, andrà tutto bene”.

Se dovesse fare il calciatore???
”Ora sta meglio, ma dovrà convivere con questo problema...per cui niente carriera da calciatore...però chissà magari vorrà fare l'allenatore come suo padre! Oppure il calcio nemmeno gli interesserà e si appassionerà a qualcosa altro “.

Il consiglio che vorreste dare a vostro figlio Carlo quando crescerà?
”Il consiglio che vorremmo dargli comunque è di fare sempre le cose con passione e di amare la vita, anche quando ci saranno difficoltà da affrontare”.
Grazie Claudia ancora tanti auguri per il piccolo Carlo a te e Alessandro.
"Grazie a te Barbara è un saluto da tutti noi a tutti i vostri lettori “.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000