VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Mercato di gennaio: da quale big i colpi più importanti?
  Juventus
  Roma
  Inter
  Napoli
  Milan
  Lazio

L'altra meta' di

... Andrea Caracciolo

30.12.2010 12:30 di Barbara Carere   articolo letto 56072 volte
... Andrea Caracciolo

L'attaccante del Brescia Andrea Caracciolo (29 anni) e la sua bellissima moglie, ex showgirl, Gloriana Falletta (29 anni) si è incontrati nella primavera di cinque anni fa grazie alla complicità di un'amica in comune, Sara, che ha organizzato una cena in un ristorante bresciano coinvolgendo Gloriana che all'inizio aveva delle perplessità: "Ero reduce da una storia d'amore importante - confida Gloriana - per cui non ero predisposta ad altri incontri, figuriamoci con un calciatore. Ho sempre avuto dei pregiudizi sulla categoria fino a quando non ho incontrato il mio Andrea".

Cosa ti ha fatto cambiare idea?
"La sua grande umiltà nonostante la sua notorietà. Nel suo ambiente è facile montarsi la testa ma lui ha sempre i piedi ben saldi a terra e questa cosa mi ha colpito molto. Andrea è un ragazzo adorabile".

Come ti ha conquistato?
"Dopo quella cena ci siamo rivisti ancora in compagnia e dopo un tentativo di un bacio da parte sua e un mio categorico rifiuto ha capito che doveva prima conquistarmi. Così ho iniziato a frequentarlo da amico capendo le sue intenzioni e quando mi sono resa conto che faceva sul serio ho abbassato le mie difese. Devo ammettere che non è stato difficile perché come ti ho detto prima Andrea, è una persona speciale".

Cosa ti ha fatto innamorare di lui?
"La sua grande umiltà, la sua bontà d'animo e soprattutto il suo desiderio di costruirsi una famiglia con me. Lui è una persona molto responsabile e da sempre è il mio punto fermo perché nella coppia quella un po' più matta sono io".

Com'è Andrea Caracciolo nella vita privata?
"E' una persona semplice che ama stare in casa perché è nel focolare domestico che riesce a rilassarsi e alleviare tutte le tensioni accumulate. Lontano di casa soffre molto perché quando è a casa, riesce a staccare la spina e ricaricarsi positivamente".

Un suo difetto che non sopporti?
"Alle volte e pignolo e tende a essere preciso rispecchiando in pieno il suo
segno zodiacale della Vergine (ride, ndr)".

Ricordi la proposta di matrimonio?
"Sì, come potrei dimenticarla (ride, ndr), era il 23 dicembre del 2005, mi aveva chiesto di organizzare a Milano un aperitivo con i nostri amici, così ci concordammo dandoci appuntamento tutti in quella data in un noto locale milanese, durante la serata in sottofondo sentì la nostra canzone d'amore "Eccoti" di Max Pezzali, cercai Andrea con lo sguardo ma non lo trovai, a un certo punto, ricordo che un suo caro amico mi afferrò per un braccio e mi portò fuori dal locale. Uscita fuori in lontananza vidi un cavallo bianco che si dirigeva verso di me con Andrea sopra. Iniziai a ridere e a piangere dalla gioia e ripetevo in continuazione con emozione sì. Andrea scese da cavallo si mise in ginocchio e porgendomi l'anello mi chiese di sposarlo. In quel momento magico partirono dei bellissimi fuochi d'artificio e festeggiammo tutta la notte, è stato un momento unico il mio principe azzurro si era materializzato."

Che ricordo hai del giorno del tuo matrimonio?
"Bellissimo, ci siamo sposati a Milano nella chiesa di Santa Maria di Lourdes il dieci giugno del 2007.A dirti il vero non ero nervosa, credo di essere stata una sposa atipica perché sono arrivata in chiesa tranquillissima".

Qual è stato il momento più emozionante del tuo matrimonio?
"Quando sono entrata in chiesa ed ho visto Andrea che mi aspettava all'altare, il mio sogno era diventato realtà".

Come trascorrete il tempo libero?
"Molto tempo lo trascorriamo a casa, lui ama rilassarsi nella nostra vasca idromassaggio. Spesso però usciamo anche per andare a cena con Francesco e Prisca Bega ai quali siamo molto legati".

Qual è la sua dimostrazione d'amore quotidiano?
"Al nostro risveglio mi saluta con un tenero bacio facendomi affrontare con più energia la giornata".

In casa Caracciolo-Falletta chi cucina?
"Qualche anno fa lui adesso più io anche se alle volte ci piace cucinare insieme".

Qual è il suo piatto preferito?
"I panzerotti (pasta di pizza fritta imbottita con prosciutto e mozzarella) che gli prepara la sua mamma".

Quando vuoi prenderlo per la gola cosa gli prepari?
"I risotti o la zuppa di pesce che mi ha insegnato a cucinare la mia amica Prisca Bega. Devo ammettere che Prisca è stata fondamentale per me, mi ha insegnato a cucinare tante nuove pietanze (pasta al forno, pizze fatte in casa ecc.) per la gioia di mio marito Andrea".

Avete degli hobby in comune?
"Sì, viaggiare o anche cucinare insieme".

Andrea ha dei tatuaggi?
"Sì, uno sulla gamba ha un airone al quale rende omaggio imitandolo durante l'esultanza di ogni suo gol".

Il gol più bello che ti ha dedicato?
"Devo ammettere che Andrea mi ha dedicato tanti gol, forse quello che ricordo con più gioia è quello su calcio di rigore durante i play off che ci ha regalato la promozione in serie A e ultimamente quello contro l'Inter, rischiando grosso visto che il mio papà e tutta la mia famiglia sono interisti (ride, ndr)".

Prima di una gara che musica ascolta per ricaricarsi?
"Le canzoni legate ai film di Rocky, con quelle trova la carica giusta prima
della partita".

Qual è il segreto per andare d'accordo con il proprio marito calciatore?
"Di viverlo come uomo e non come calciatore, credo che sia fondamentale".

Dove avete trascorso le vacanze di Natale?
"Siamo stati cinque giorni, con l'inseparabile Francesco e Prisca Bega, a New
York, siamo rientrati il venticinque dicembre, giusto in tempo per festeggiare
il Natale in famiglia".

Dove festeggerete il Capodanno?
"A casa nostra con amici".

Cosa gli auguri per la sua carriera?
"Di essere convocato in Nazionale considerando che è il sogno di tutti i calciatori. Gli auguro con tutto il cuore di ottenere anche grandi risultati con il Brescia".

E come uomo invece?
"Che sia felice e sereno e che il nostro rapporto resti speciale come lo è ora".

Gloriana c'è qualcosa che vorresti dire a tuo marito attraverso questa intervista?
"Che lo amo tanto e che può sempre contare su di me perché io rappresenterò per lui, sempre un punto di riferimento come lui lo è per me".

Grazie per la piacevole chiacchierata, complimenti per la tua simpatia e per terminare il tuo saluto ai lettori di TMW.
"Grazie a te Barbara per questa intervista e saluto tutti i lettori di TMW con grande simpatia augurando a tutti un 2011 bellissimo all'insegna di successi e amore e naturalmente Forza Brescia".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie L'altra meta' di
...Guglielmo Gigliotti 12.01 - Il difensore Guglielmo Gigliotti, di nazionalità Argentina, in forza all'Ascoli e la sua bellissima compagna Gabriella Volpe, si sono conosciuti in un luogo insolito potremmo dire che Gigliotti ha giocato in casa infatti si sono conosciuti su un campo di calcio, proprio come ci racconta...

L'altra meta' di

...Ciro Immobile 02.01 - Jessica Melana moglie del calciatore della Lazio e della Nazionale Ciro Immobile ha lasciato l’università, la mia famiglia, le sue radici per seguire il suo lui ed ha già all'attivo sei traslochi in sei anni tra Italia, Germania e Spagna:"È stato come uno tsunami che rade al suolo...

L'altra meta' di

...Joao Pedro 22.12 - Il centrocampista del Cagliari João Pedro Geraldino e sua moglie Alessandra Chiariello si sono conosciuti nell'estate del 2011, quando lui giocava nella squadra della sua città e durante una cena, un’amica in comune li ha presentati. E' stato amore a prima vista? “Per lui si....

L'altra meta' di

...Marco Capuano 15.12 - Il difensore del Cagliari Marco Capuano e la sua bellissima fidanzata Lucia Centorame si sono conosciuti quattro anni fa a Pescara galeotto fu un social network e così dopo qualche telefonata decisero di incontrarsi: "Per noi non è stato amore a prima vista ma il sentimento è cresciuto...

L'altra meta' di

...Matteo Contini 08.12 - Il calciatore della Pergolettese, ex giocatore di Atalanta, Parma e Napoli tra le tante, Matteo Contini e la sua bellissima compagna la showgirl Micol Azzurro si sono conosciuti nel 2005 quando lei era una ragazzina, ma fatidico fu il primo vero incontro verso la fine del 2009, proprio...

L'altra meta' di

...Cristian Buonaiuto 01.12 - Il calciatore del Perugia Cristian Buonaiuto e la sua bellissima Laura si sono conosciuti tre anni a San Benedetto Del Tronto, nel periodo estivo. Lei tornava nella sua cittadina per un breve periodo per trascorrere un po' di tempo con i suoi genitori, in procinto poi di ripartire...

L'altra meta' di

...Massimo Coda 24.11 - L'attaccante del Benevento, Massimo Coda e la sua compagna Gilda Senatore si sono conosciuti undici anni fa con la complicità della cugina di lui, Fiorella proprio come ci racconta Lady Coda svelandoci che tra di loro sia stato amore a prima vista. "Ci siamo piaciuti da subito -...

L'altra meta' di

...Marco Parolo 17.11 - Il giocatore della Lazio e della Nazionale Marco Parolo e la sua bella moglie Caterina Castiglioni fanno coppia fissa da tredici anni e da tre anni il loro matrimonio è allietato dalla nascita del piccolo Dante. "Un bambino molto sicuro di sè, molto deciso - ci confida Lady Parolo-...

L'altra meta' di

...Timothy Nocchi 10.11 - Il portiere del Perugia in prestito dalla Juventus Timothy Nocchi e la sua bella compagna Giulia Manetti si sono conosciuti più di sei anni fa in un noto locale della Versilia, quando lui giocava nella Carrarese e lei studiava a Firenze e in quell’occasione hanno scoperto di essere...

L'altra meta' di

...Nicola Rigoni 02.11 - Il centrocampista Nicola Rigoni del Chievo Verona e sua moglie Sabrina si sono conosciuti nel 2006 quando erano adolescent, un amore che è maturato nel tempo come ci ha confidato lei: "Frequentavamo la stessa scuola e ci incontravamo spesso però inizialmente non mi piaceva, anche...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.