Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...Elseid Hysaj

...Elseid Hysaj
mercoledì 06 settembre 2017 00:01L'altra meta' di
di Barbara Carere

Fiorenza Lekstakaj compagna del difensore del Napoli Elseid Hysaj ci ha rilasciato un'intervista in esclusiva per la rubrica "L'altra metà " raccontandoci un po' della loro quotidianità, facendoci conoscere il calciatore un po' più a livello personale.

Fiorenza, per iniziare, la domanda di rito, come vi siete conosciuti?
"La nostra relazione è iniziata quattro anni fa, Elsi era con alcuni suoi amici che stava passeggiando davanti all'uscita della mia scuola, e per caso ci siamo incontrati. Avevamo amici in comune, per lui è stato facile avere il mio numero di telefono, e da un giorno all'altro ci siamo trovati ad uscire insieme".

E' stato amore a prima vista?
"A dire il vero non so se è stato amore a prima vista, però posso solo dirti che io ed Elsi abbiamo iniziato a frequentarci e insieme ci divertivamo tanto, ci bastava un film al cinema per rendere le nostre giornate fantastiche, dove le risate (grazie al suo carattere, ride, ndr) non mancavano mai e in poco tempo non potevamo fare piu a meno l'uno dell'altra".

Cosa ti ha fatto innamorare di lui?

"Non credo che esista un modo per far innamorare una persona. Tra noi c è stata subito una grande complicità, un bel rapporto, basato su tanta fiducia e rispetto... su queste basi è nato il nostro amore, coronato in seguito dalla nascita del nostro piccolo Elis!"

C'è uno suo difetto che non sopporti?
"Non so se posso chiamarlo difetto, ma so che non sta fermo mai un minuto. Elsi deve sempre fare qualcosa, ama tanto qualsiasi tipo di sport, gli piace sfruttare ogni minuto delle sue giornate e fa sì che la nostra vita non diventi mai monotona, per questo non lo posso chiamare difetto( ride,ndr)".

Com'è Elsi Hysaj nella vita privata?
"Ha un grande cuore, non si tira mai indietro se qualcuno ha bisogno di lui è disponibilissimo con tutti, nonostante il suo lavoro gli prenda molto tempo, riesce a dedicarmi tante attenzioni e ad essere un magnifico papà".

Ha dei tatuaggi?

"Si ne ha parecchi e devo dire che mi piacciono tanto. Porta le sue iniziali sul collo, uno più grande sul braccio che finisce con "mamma e papà" e le iniziali di tutta la sua famiglia e poi due calciatori con i numeri della maglia della nazionale albanese e del Napoli, il mio nome sull'anulare e il prossimo sarà ovviamente dedicato al nostro piccolo".

Pensate mai al matrimonio?
"Dopo un anno che ci siamo conosciuti abbiamo organizzato una grande festa di fidanzamento in Albania, con amici e parenti! In questo ultimo periodo, invece, siamo stati molto concentrati sul nostro piccolo Elis e sinceramente non abbiamo pensato a nulla però al matrimonio, decisamente si, ci stiamo pensando...".

Chi cucina in casa?
"Elsi è sicuramente il primo a mangiare! Cucino io, sempre".

Qual è il suo piatto preferito?

"Da quando è a Napoli sicuramente la mozzarella di bufala. Mangia tutto, non ha particolari preferenze".

Quando vuoi prenderlo per la gola cosa gli prepari?
"Tiramisù al cioccolato! Ne va matto(ride,ndr)".

Cosa ti piace di più del lavoro del tuo compagno?
"Vederlo entrare in campo. In quel momento riesco a percepire quanta energia e quanta passione metta nel suo lavoro. Non mi stancherei mai di vederlo giocare, in ogni partita regala tantissime emozioni. Come se fosse tutte le volte la sua prima partita".

Cosa detesti invece del suo lavoro?
"Purtroppo il fatto che spesso viaggia e siamo lontani. Ma sinceramente non lo vedo un grosso problema, siamo molto uniti".

Come trascorrete il tempo libero?

"Se abbiamo qualche giorno libero ci spostiamo in Albania dai parenti o a Firenze, ma d'estate preferiamo goderci il meraviglioso mare di Napoli".

Qual è la sua dimostrazione d’amore quotidiano?
"Il fatto che lui dedichi a me tutto il tempo libero che ha a disposizione, è la piu grande dimostrazione d'amore che mi possa dare".

Cosa gli auguri per la sua carriera?
"Sicuramente gli auguro di giocare il più possibile. Il calcio è la sua più grande passione e scendere in campo è la cosa più importante per lui e per noi che ci rende sempre tanto orgogliosi di lui".

In privato qual è il suo soprannome?
"Non ci diamo dei soprannomi, per scherzare a volte lo chiamo Hysaj".

C'è qualcosa che vorresti dire al tuo lui attraverso questa intervista?

"Domenica gioca a Bologna, quindi come, per la prima di ogni partita: "In bocca al lupo campione".


Articoli correlati
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000