VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Sedici squadre si giocano la Champions League: chi è la favorita?
  Barcellona
  Basilea
  Bayern Monaco
  Besiktas
  Chelsea
  Juventus
  Liverpool
  Manchester City
  Manchester United
  Paris Saint-Germain
  Porto
  Real Madrid
  Roma
  Siviglia
  Shakhtar Donetsk
  Tottenham

L'altra meta' di

... Leonardo Pavoletti

17.11.2015 00:01 di Barbara Carere  Twitter:    articolo letto 53482 volte
... Leonardo Pavoletti

L'attaccante del Genoa Leonardo Pavoletti e la sua bella fidanzata Elisa sono i protagonisti della rubrica di questa settimana. Lady Pavoletti ci racconta in esclusiva come si sono conosciuti, i loro gusti, i sogni nel cassetto e un po' della loro quotidianità.

Elisa iniziamo con la domanda di rito, come vi siete conosciuti?
"Barbara, ci siamo conosciuti circa 8 anni fa, nella nostra città, Livorno. Io non avevo ancora 18 anni, e una sera mentre ero a ballare con le mie amiche, Leo si è accorto di me. Avevamo amicizie in comune, quindi è stato facile per lui "rubare" qualche contatto, e iniziò così a scrivermi nella chat che usava ai tempi. Io, invece, ci ho messo un po' a lasciarmi andare e ci siamo incontrati per la prima volta qualche mese dopo. Da quel giorno sono passati 8 anni".

È stato amore a prima vista?
"Non so se può essere definito amore a prima vista, ci siamo parlati molto prima di incontrarci davvero, ma quando è successo, quando ci siamo incontrati, non ci siamo più lasciati andare via".

Come ti ha conquistato Leonardo?
"Barbara a dirti il vero, da ragazzina ero, nel mio piccolo, un spirito libero, vedevo le mie amiche costruire storie serie, mentre io adoravo passare il tempo con gli amici, insomma mi piaceva essere indipendente e fare cosa mi pare. Ecco come Leo è riuscito ad "accalappiarmi" (ride, ndr), mi ha fatto sentire una donna, mi ha corteggiata, con gesti semplici, ai quali però é difficile resistere, mi portava dei fiori, veniva sotto casa per vedermi, mentre (in teoria) io già dovevo essere a letto perché ancora frequentavo il liceo, in generale mi dimostrava che voleva passare il tempo con me e anche se per molte persone possono sembrare gesti normali, io non ero abituata a tutte queste attenzioni da parte di un ragazzo all' epoca, cosi sono caduta nella trappola (ride,ndr)".

Cosa ti ha fatto innamorare di lui?
"Sicuramente il suo modo di fare, è sempre stato un ragazzo molto semplice e alla mano, mi ha portata nel suo mondo e mi ha coinvolta nella sua quotidianità, mi faceva divertire e lo fa tutt'ora, ed ha un gran cuore che riesce a dimostrare con facilità a tutti, io non ne sono capace molto spesso e per questo lo stimo".

C'è un suo difetto che non sopporti?
"È testardo come un mulo, se si mette in testa una cosa è difficile fargli cambiare idea e quando subentra l'orgoglio non lo smuovi in nessun modo".

Come è nella vita privata?
"La sua semplicità si rispecchia anche nella vita privata, è un ragazzo tranquillo, ha pochi vizi e gli piacciono le cose semplici, non è di particolari smancerie, ma non lo sono nemmeno io, anche per questo andiamo d'accordo ".

Ha tatuaggi?
"Non ne ha, preferisce non farne perché ha paura di entrare in un circolo vizioso (ride,ndr)".

Elisa invece tu ne hai?
"Io si, due: il primo L ho fatto con la mia migliore amica, una chiave con un fiocco che simboleggia il legame della nostra amicizia, il secondo, la mano di Fatima, l'ho fatto per il significato che ha, legato proprio alla leggenda di Fatima, una donna forte e coraggiosa che non si piega alle cose negative in cui la vita ti mette a confronto. Sto pensando ad un terzo, chissà magari proprio relativo alla mia vita privata".

Qual è il suo piatto preferito?
"Sicuramente va matto per i tortellini in brodo e la milanese, ed è anche abbastanza goloso per i dolci".

Quando vuoi prenderlo per la gola cosa gli prepari?
"Considerando che non è da molto che mi cimento in cucina, cerco di fare cose semplici ma che sono sicura che gli possono piacere, tra l'altro non sono brava a preparare dolci, però se mi metto d'impegno e gli preparo una cheese cake, so di poterlo conquistare ".

Come trascorrete il tempo libero?
"Ci piace fare giri in centro o sul mare nelle belle giornate, stare con gli amici se possibile,anche la sera a casa, ogni tanto stiamo in compagnia di amici, oppure ci piace molto guardare film, andare al cinema e soprattutto d'estate goderci delle splendide giornate sul mare. Io girerei molto di più, ma purtroppo spesso per via del calcio non riusciamo a muoverci tanto".

Qual è la sua dimostrazione di amore quotidiano?
"Come ho già detto, non è molto per le smancerie, però a suo modo mi fa sentire importante nella sua vita e la mattina mi prepara un'ottima spremuta ".

Cosa gli auguri per la sua carriera?
"Spero in assoluto che realizzi il suo sogno più grande, indossare quella maglia color cielo! Con o senza di me, lo tiferò sempre perché al di là di tutto, ho vissuto in prima persona tutte le sue sconfitte, fatiche e vittorie, quindi per me si merita questo traguardo più che mai".

Elisa come lo chiami nel privato ? Il suo soprannome?
"Nel privato lo chiamo lo chiamo in vari modi, dal più classico "amore", a " ciugo" che deriva alla lontana da acciuga( un soprannome che mi hanno dato per il mio aspetto fisico) e poi bomberone quando fa impazzire la folla ".

C'è qualcosa che vorresti dire al tuo fidanzato tramite questa intervista?
"Beh , vorrei dirgli che sono orgogliosa di lui per la persona che è, semplice nonostante il successo, che sono fiera dell'uomo che è diventato, un lottatore prima di tutto per gli altri e poi per se stesso e che sarebbe un fidanzato perfetto se iniziasse a fare qualche lavoretto anche a casa (ride,ndr)".

Elisa proviamo a dare dei voti al tuo Leonardo no come calciatore ma nella vita privata?
Un voto come uomo?

"Si merita un bel dieci".

Come compagno?
"Gli darei un otto, almeno non si adagia sugli allori e continua a migliorarsi".

Come amante?
"Considerando il carattere, si può portare a casa un otto e mezzo".

E come casalingo?
"Sa già che avrebbe preso una grave insufficienza a questa domanda, ma proprio oggi ha deciso di prepararmi il pranzo, quindi sarò più buona e dico sei(ride,ndr)".

Grazie Elisa per questa simpatica intervista , e come di consueto prima di lasciarci il tuo saluto ai nostri lettori di TMW.
"Grazie Barbara, io e Leo salutiamo tutti i vostri lettori con simpatia".



TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie L'altra meta' di
...Matteo Contini 08.12 - Il calciatore della Pergolettese, ex giocatore di Atalanta, Parma e Napoli tra le tante, Matteo Contini e la sua bellissima compagna la showgirl Micol Azzurro si sono conosciuti nel 2005 quando lei era una ragazzina, ma fatidico fu il primo vero incontro verso la fine del 2009, proprio...

L'altra meta' di

...Cristian Buonaiuto 01.12 - Il calciatore del Perugia Cristian Buonaiuto e la sua bellissima Laura si sono conosciuti tre anni a San Benedetto Del Tronto, nel periodo estivo. Lei tornava nella sua cittadina per un breve periodo per trascorrere un po' di tempo con i suoi genitori, in procinto poi di ripartire...

L'altra meta' di

...Massimo Coda 24.11 - L'attaccante del Benevento, Massimo Coda e la sua compagna Gilda Senatore si sono conosciuti undici anni fa con la complicità della cugina di lui, Fiorella proprio come ci racconta Lady Coda svelandoci che tra di loro sia stato amore a prima vista. "Ci siamo piaciuti da subito -...

L'altra meta' di

...Marco Parolo 17.11 - Il giocatore della Lazio e della Nazionale Marco Parolo e la sua bella moglie Caterina Castiglioni fanno coppia fissa da tredici anni e da tre anni il loro matrimonio è allietato dalla nascita del piccolo Dante. "Un bambino molto sicuro di sè, molto deciso - ci confida Lady Parolo-...

L'altra meta' di

...Timothy Nocchi 10.11 - Il portiere del Perugia in prestito dalla Juventus Timothy Nocchi e la sua bella compagna Giulia Manetti si sono conosciuti più di sei anni fa in un noto locale della Versilia, quando lui giocava nella Carrarese e lei studiava a Firenze e in quell’occasione hanno scoperto di essere...

L'altra meta' di

...Nicola Rigoni 02.11 - Il centrocampista Nicola Rigoni del Chievo Verona e sua moglie Sabrina si sono conosciuti nel 2006 quando erano adolescent, un amore che è maturato nel tempo come ci ha confidato lei: "Frequentavamo la stessa scuola e ci incontravamo spesso però inizialmente non mi piaceva, anche...

L'altra meta' di

...Daniele Rugani 27.10 - La bellissima giornalista sportiva Michela Persico ha conosciuto il suo fidanzato Daniele Rugani, difensore della Juventus e della Nazionale, grazie al suo chiwawa Maggie, un cupido insolito, proprio come ci racconta in esclusiva per la nostra rubrica l'altra metà. "Eravamo ad...

L'altra meta' di

... Lorenzo Del Pinto 20.10 - Il difensore del Benevento Lorenzo Del Pinto e la sua bellissima compagna Eleonora Di Gregorio si conoscono da bambini. Cresciuti insieme, nati nello stesso paese in provincia dell'Aquila, hanno frequentato gli stessi amici e gli stessi posti, così come ci ha confidato Eleonora: "Tra...

L'altra meta' di

...Manuel Pucciarelli 13.10 - L'attaccante del Chievo Verona Manuel Pucciarelli e la bella fidanzata Roberta Marino si sono conosciuti circa 3 anni fa nel negozio dove lei lavorava,e non è stato proprio amore a prima vista come proprio lei ci racconta in esclusiva. "Io e Manuel ci siamo conosciuti per caso...

L'altra meta' di

...Simone Pepe 06.10 - L'ex calciatore della Juventus Simone Pepe quest'anno ha deciso di intraprendere una nuova strada, quella di diventare un procuratore sportivo e di abbandonare definitivamente i campi di calcio. Non potevamo non ascoltare Lady Pepe, la bellissima Agnese Bizzari, per sapere cosa ne...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.