Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...Luca Ceccarelli

...Luca Ceccarelli
sabato 10 novembre 2018 00:03L'altra meta' di
di Barbara Carere

L’ex giocatore del Bologna Luca Ceccarelli e sua moglie Rebecca Bresciani, si sono conosciuti nell’agosto del 2014 a Milano Marittima e già dal primo incontro Cupido ha deciso di fare breccia nei loro cuori, come ci racconta lei stessa in esclusiva per la nostra rubrica. "Ci siamo piaciuti fin dall’inizio - confida Rebecca - è stata una sensazione strana. Ci siamo guardati a lungo e poi lui si avvicinò ed iniziò a parlarmi. Da lì non ci siamo persi”.

E poi?
“Tutto iniziò con calma fino ad arrivare poi alla convivenza ad ottobre dello stesso anno”.
Cosa ti ha fatto innamorare di lui?
“Mi sono innamorata di lui per la sua genuinità, per la sua sana follia, per la sua simpatia”.
Come ti ha conquistato?
“Ridevamo tanto e questo è quello che apprezzo di più in un rapporto”.

Un pregio?
“E’ proprio divertente”.
Un suo difetto?
“Dopo i tanti lati belli combatto però con il suo essere permaloso”.
Il momento più bello del vostro matrimonio?
“E’ stato il suo sguardo quando mi ha vista entrare in chiesa, innamorato come il primo giorno, fiero ed orgoglioso di me”.
Ricordi la richiesta di matrimonio?
“Mi ha chiesto di sposarlo in vacanza alle Mauritius. Mi sono meravigliata perché, nonostante sia molto riservato, ha cercato di stupirmi e ci riuscì infatti
durante la cena di Capodanno prese un microfono, si inginocchiò e mi fece la proposta, semplice ma piena d’amore”.

Avete deciso da subito di mettere su famiglia?
“Dopo il matrimonio abbiamo deciso fin da subito di diventare genitori e dopo solo un mese ero incinta del mio bambino, Santiago, che ora ha 2 anni e 7 mesi”.
Com’è come papà ?
“Lui è un papà speciale, premuroso ma soprattutto presente”.
Chi cucina in casa?
“Devo ammettere la sua predisposizione naturale verso la cucina, è molto bravo”.

Il suo piatto preferito?
“Non è difficile preparargli piatti che lo stupiscano o che comunque siano i suoi preferiti perché, fortunatamente, a differenza mia, mangia davvero tutto. Entrambi amiamo viaggiare. Da quando siamo genitori ci siamo dovuti limitare molto, com’è giusto che sia, ma la cosa più importante di tutte è il divertimento, che a casa nostra non manca mai".
Come trascorrete il tempo libero?
“Amiamo giocare con nostro figlio, passare il tempo con gli amici, serie tv”.
E’ un tipo scaramantico ?
“Diciamo che avendo avuto come compagno di squadra, a Bologna, Daniele Cacia, suo caro amico, è diventato un po’ scaramantico. Prima di ogni partita, in prossimità dello stadio, mi scrive ed io rispondo sempre con le stesse parole, è sempre stato un ‘’nostro momento’’.

Cosa detesti del suo lavoro ?
“Non detesto quasi nulla poiché ci sono nata in questo ambiente. Anche mio padre giocava a calcio. Se poi rifletto a ciò che il suo lavoro può comportare all’interno della famiglia si, sicuramente malumori, dispiaceri in certe decisioni prese, in alcune partite non giocate ma anche in altre dinamiche nelle quali non penso sia opportuno entrare perché non mi competono”.
Cosa ami del suo lavoro ?
“Amo tante cose, amo la soddisfazione che vedevo nei suoi occhi e che quindi veniva proiettata indirettamente anche nei miei, delle sue vittorie, dei compagni reputati come fratelli. Come successe con Robert Acquafresca, suo compagno a Bologna e padrino di mio figlio”.

Com’è nella quotidianità?
“È un marito presente, non manca di una rosa, non manca di un’attenzione ma sopratutto di conforto”.
C’è qualcosa che vorresti dirgli attraverso questa intervista?
“Vorrei che, tramite questa intervista, capisse ancora una volta l’importanza che lui ha per me, nonostante io non sia molto affettuosa. Dimostro amore in tante altre accortezze”.
Grazie Rebecca per questa intervista .
“Grazie a te Barbara e un saluto a tutti i vostri lettori”.





TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000