Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...Luka Krajnc

...Luka Krajnc
giovedì 23 gennaio 2020 00:01L'altra metà di
di Barbara Carere

Luka Krajnc calciatore sloveno, difensore del Frosinone e della Nazionale slovena e sua moglie Tjasa si conoscono fin da ragazzini, erano adolescenti ed il loro amore è cresciuto negli anni, proprio come ci racconta lei stessa in questa intervista in esclusiva per la nostra rubrica L’altra Metà di.
”Quando ci siamo conosciuti, avevamo entrambi 15 anni, Luka giocava nel suo primo club, FC Maribor, eravamo in un grande centro sportivo ed io ero lì ad allenarmi a tennis, perché ero una tennista professionista”.
Si può dire quindi che lo sport vi ha uniti?
“Si anche se per molti anni ci ha diviso fisicamente, perché abbiamo avuto una relazione a distanza”.

Come ti ha conquistato?
“Barbara, lui era molto timido, però io l'ho notato perché era il più alto tra tutti e anche il più forte della squadra (e sicuramente aveva il miglior taglio di capelli, ride, n.d.r.). Finalmente al primo anno di superiori mi ha dato un appuntamento e da allora non ci più lasciati”.
Quest’anno avete coronato il vostro sogno d’amore con il matrimonio?
“Si, quest’anno dopo 10 anni di fidanzamento, ci siamo sposati ed è stato uno dei giorni più belli della nostra vita. Quindi, posso davvero dire che è stato amore a prima vista tra di noi”.
Cosa ti ha fatto innamorare di lui?
“Non è difficile innamorarsi di lui, sono una donna fortunata perché lui è una persona umile, buona e con i piedi ben saldi per terra e questo è ciò che amo di più di lui. È una persona molto empatica che se gli stai accanto senti la sua positività . Ama molto il calcio e la sua professione ed anche anche quando le cose si fanno difficili, lui riesce a sollevarsi e a tornare più forte di prima”.

Chi cucina in casa Krajnc?
“Io, anche se alle volte lui si diletta a preparare qualcosa, ma la maggior parte dei giorni è a dieta e quindi ci mangiamo piatti semplici.”
Se vuoi prenderlo per la gola cosa gli prepari?
“Lui ama la crostata italiana al punto che non riesce a contenersi la mangerebbe a quantità industriali (ride,n.d.r.) tanto che ho dovuto imparare a farla e quindi quando voglio prenderlo per la gola gli preparo una bella crostata”.
Cosa ti piace del suo lavoro?
”Mi piace il fatto che sei un po’ nomade ed ho l’opportunità non solo di visitare ma anche di vivere in città diverse e di conoscere tante persone ed avere delle amicizie in tutte queste fantastiche. In ogni città che abbiamo vissuto portiamo dentro di noi un bellissimo ricordo. Ho sempre desiderato imparare l’italiano è piano piano ci sto riuscendo”.

Cosa non ti piace invece del lavoro di tuo marito?
”Cosa non mi piace? Beh sicuramente il fatto di vivere lontano dalla tua città d’origine, dalla famiglia e dagli amici dell infanzia. Luka si è trasferito in italia a Genova quando aveva 16 anni. Ormai ci siamo abituati. Però quando abbiamo un po’ di tempo libero torniamo sempre a casa per stare con i nostri cari”.
Come trascorrerete il tempo libero?
“Ci piace cucinare, andare a passeggiare con il nostro cane, uscire con gli amici e divertirci molto insieme ridiamo e ci divertiamo tanto”.

Qual è la sua dimostrazione d’amore quotidiano?
“I piccoli gesti di ogni giorno, ma soprattutto il suo amore la massima fiducia sono ed il rispetto. E poi di nuovo risate..”.
C’è qualcosa che vorresti dirgli attraverso questa intervista?
”Lui già lo sa che lo sostengo fino in fondo e auguro a lui e alla sua squadra di raggiungere il massimo risultato quest'anno. Incrociamo le dita".

Tjasa grazie per questa bella chiacchierata però prima di lasciarci il tuo saluto ai nostri lettori di TMW.
“Certo Barbara, grazie a te e un saluto da parte mia e di Luka A tutti i vostri lettori di TMW”.



TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000