Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Higuain & Icardi, argentini delusi! Napoli da applausi… Parlando con Stacchini…

Higuain & Icardi, argentini delusi! Napoli da applausi… Parlando con Stacchini…TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 03 luglio 2019 06:00L'Angolo di Calcio2000
di Fabrizio Ponciroli

Il mercato è entrato nel vivo. Ci si sveglia con l’irresistibile desiderio di sapere le ultime news della notte (perché il mercato non si ferma mai) e, per tutto il giorno, si attende l’ufficialità di qualche colpo da sogno… Un bel calciomercato, ci stiamo divertendo! Ci sono, tuttavia, due “casi” che rischiano di restare irrisolti a lungo, forse per tutta la durata della finestra estiva di mercato. Parliamo di Higuain e Icardi… Entrambi stanno vivendo un’estate complicata (almeno dal punto di vista sportivo). Il Pipita, reduce da un anno orribile, ha fatto sapere, attraverso il fratello/agente, di voler giocare, in Italia, solo con la casacca della Vecchia Signora. Peccato che, al momento, spazio nella nuova Juventus di Sarri non ce ne sia per l’ex attaccante, tra le altre, di Real Madrid, Napoli, Milan e Chelsea. A quasi 32 anni, Gonzalo sembra prigioniero del suo illustre passato e del suo faraonico stipendio. Due “freni” che gli stanno impedendo di fare la scelta più giusta: accasarsi in una squadra dove potersi rilanciare e giocare a calcio con il sorriso sulle labbra. La Roma di Fonseca potrebbe essere la scelta giusta, sempre che il Pipita sia convinto e abbassi le sue pretese economiche… Pensaci Gonzalo, pensaci…
Pipita nei guai, Icardi pure… Wanda Nara è l’unico agente che, durante il mercato, se ne sta tranquillamente in vacanza. Fa bene, in fin dei conti è anche la compagna di Maurito ma, forse, dovrebbe cercare di trovare anche una soluzione per il suo assistito. Pensare che possa tornare, come niente fosse, ad allenarsi e giocare con l’Inter di Conte pare una forzatura. La società nerazzurra gli sta mandando segnali da tempo immemore. Vogliono Lukaku, finanziando l’operazione con la cessione di Icardi. L’ex capitano dell’Inter non pare intenzionato a fare le valigie. Vorrebbe andare alla Juventus, peccato che la Vecchia Signora sia a posto per quanto concerne l’attacco. Anche Icardi, probabilmente, dovrebbe, come il connazionale Higuain, fare un passo indietro e cercare una squadra dove rilanciarsi. A 26 anni, è un top player, ha solo bisogno di fiducia attorno a sé. Wanda Nara, pensaci tu…
C’è un club, invece, che sta lavorando sottotraccia e lo sta facendo alla grande. Il nuovo Napoli di Ancelotti è da applausi. Dovesse arrivare anche James Rodriguez (arriverà al 90%), gli Azzurri sarebbero davvero da Scudetto. Difesa super con Koulibaly e Manolas, grande centrocampo (con un Fabian Ruiz in crescita esponenziale) e attacco atomico con la qualità di James Rodriguez come ciliegina sulla torta. Ragazzi, una squadra meravigliosa, guidata da un tecnico che sa come si vince…
Ha vinto tanto Gino Stacchini. Nato nel 1938, è stato, per 12 stagioni (dal 1955 al 1967) un grande stantuffo della Juventus. Si è divertito alla grande, conquistando quattro volte lo Scudetto (e pure tre Coppa Italia). Ha giocato con Boniperti, Sivori e Charles. L’ho intervistato per Ritratti in Bianconero (programma del palinsesto di Radiobianconera) e per Calcio2000. Sono rimasto a bocca aperta nell’ascoltare i suoi aneddoti e la sua visione del calcio moderno. Bellissimo il suo pensiero su CR7: “Ho avuto la possibilità di poter vedere anche il primo robot nel calcio. A Cristiano puoi sostituire una gamba con un arto di legno, ferro o titanio e non cambia nulla. Lui è un robot, non si ferma mai. Messi? Quello di qualche anno fa è stato l’ultimo fuoriclasse che faceva la differenza in campo con il puro talento. Ai miei tempi se ne vedevano tanti. Il migliore di tutti resta Di Stefano…”. Parole a firma dell’81enne Gino Stacchini. Un mito.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000