HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
L'Angolo di Calcio2000

Tristezza Ventura… Inter-Modric, ci risiamo! Milan, Ibra nel destino…

14.11.2018 06:00 di Fabrizio Ponciroli  Twitter:    articolo letto 18931 volte

E’ già trascorso un anno da quella nefasta serata: Italia fuori dai Mondiali! Rabbia, lacrime e un colpevole: Giampiero Ventura. Attacchi feroci, insulti di ogni tipo (tirati in ballo tutti i Santi conosciuti). Poi, grazie al calmierante e indulgente tempo, l’odio per Ventura si è trasformato in indifferenza. L’ex CT sbraita e urla. Vuole tornare ad allenare per dimostrare che la parentesi azzurra è stato un incidente di percorso, di quelli che capitano in una carriera di oltre 30 anni… Il Chievo gli offre l’agognata chance di tornare in sella e zittire tutti coloro che, al solo sentirne il nome, vanno in tilt tipo Flipper anni ’90… Se andate sul sito ufficiale di Giampiero Ventura (www.giampieroventura.net), l’ultima news (a parte un omaggio a Mondonico, non c’era traccia di notizie sul sito dall’ottobre del 2017) lo ritrae sorridente nei panni di nuovo allenatore dei clivensi. A distanza di circa un mese, quella news è già obsoleta. Ventura si è dimesso, lasciando il timone a Di Carlo (uno con gli attributi). Niente rinascita, niente “colpo da maestro”. Un fallimento totale: quattro gare condite da un pareggio e tre sconfitte ma, soprattutto, lo “sputtanamento” di Pellissier. Ho intervistato il Capitano gialloblu più volte. E’ un ragazzo sereno, tranquillo, attento alle parole che usa… Beh, se è arrivato a criticare così aspramente Ventura, allora l’ex CT deve aver proprio esagerato. “Non fate come lui” suona come un giudizio senza appelli… Il fallimento con la Nazionale sembra aver disintegrato l’immagine (e non solo) di Ventura. Forse non ha ancora metabolizzato quanto è accaduto, forse il salto dalla Nazionale al Chievo è stato eccessivo o, forse, come dicono in tanti, Ventura non ha più chance di allenare in Italia… A gennaio ha brindato ai 70 anni. Un’età buona per occuparsi d’altro. Dispiace il modo con cui sta chiudendo la sua carriera ma, onestamente, difficile pensare che ci saranno altre occasioni per redimersi…
Notizia per gli interisti: colleghi vicini al Real Madrid mi hanno confermato spifferi di corridoio. L’Inter non ha perso la speranza di avere Modric in rosa e il croato non ha dimenticato che, all’Inter, sarebbe nuovamente un re. Impossibile l’operazione a gennaio (i blancos credono di poter tornare grandi e fare una stagione importante), possibile in estate. Gli “amici spagnoli” mi riferiscono di un piano: vendere un giocatore di livello medio/alto (Perisic?) per recuperare più cash possibile da usare nell’affare Real Madrid. Attenzione, purtroppo, al nome di Skriniar. Il Real Madrid (e non solo) ha un grande bisogno di un centrale di valore assoluto, proprio come Skriniar ma il neo presidente Steven Zhang non è tipo da vendere le proprie stelle. Su Perisic, invece, qualche discorso si potrebbe fare…
Chiudiamo con il Milan: Ibra o Pato? La scelta non è semplice: il primo è simbolo di grandezza ma il Papero è più giovane di otto anni. Leonardo ha un debole per il brasiliano ma Gattuso sa cosa significa avere Ibra in rosa. Personalmente punterei su altri profili ma già vedo l’esaltazione del popolo rossonero (di buona parte) alla notizia del ritorno di Re Zlatan. Sarebbe una bella “botta mediatica” e, perché no, magari anche un vero colpaccio sportivo. E’ un classe 1981 eppure sa ancora come si gioca a calcio, no?
Ultimo post dedicato alla Nazionale. Arriva il Portogallo orfano di CR7. Mancini continua a sperimentare e ritengo sia la giusta via. Bisogna continuare a provare, nella speranza di trovare gli uomini giusti. Un paio di idee betting. Ho fiducia nell’azzurro: una vittoria dell’Italia è data da Betpoint a 2.25. Mi intriga l’1-0 a favore della Nazionale (quotato 5.25). L’Italia va sostenuta…


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie L'Angolo di Calcio2000

Primo piano

TMW - Genoa, da Guidolin a Thiago Motta: le ultime sulla panchina Enrico Preziosi ha deciso di esonerare Aurelio Andreazzoli. Il ventaglio di nomi è ampio, ma il presidente del Grifone sembra orientato ad indirizzarsi su Francesco Guidolin come prima opzione. L’allenatore di Castelfranco Veneto ha voglia di rientrare e il Genoa dopo il no di Gattuso...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510