HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

L'avvocato del diavolo

Da Lavezzi a Banega. Riparte la giostra dei sogni, l'eterna illusione di comprare magie...

Claudio Pasqualin (Udine, 30 maggio 1944) è un procuratore sportivo e avvocato italiano del Foro di Vicenza, esperto di diritto sportivo. È stato vicepresidente dell'AIC, presidente di AssoProcuratori ed è attualmente presidente di AvvocatiCalcio.
05.01.2016 14:13 di Claudio Pasqualin   articolo letto 56373 volte
Fonte: Testo raccolto da Alessio Alaimo
© foto di Federico De Luca

Dopo l'assurdità di due settimane senza calcio la giostra riprende a girare. Auguriamoci che almeno le lamentele di autorevoli allenatori come Mancini e Sarri possano servire a qualcosa e che a partire dall'anno prossimo si inverta la tendenza e si santifichi almeno il boxing day britannico e la successiva domenica, se non il Christmas Day del basket americano. Gli ottomila spettatori all'allenamento della Fiorentina e i tremila a quello della Lazio la dicono ulteriormente lunga, ma i nostri federali continuano a tacere forse per paura di sbilanciarsi troppo e non turbare equilibri politici delicati che hanno nella politica del non fare e del tirare a campà la loro cifra più evidente. Fortuna che c'è il calciomercato: riparte la giostra dei sogni, che un tempo era solo estiva perché quello invernale era davvero un mercato di riparazione. Durava una settimanella a novembre ed era buono per tentare di mettere le toppe ai buchi creati dal calciomercato estivo. Si acquistavano solo un paio di giocatori disposti anche a fare la panchina. Ora anche questo è cambiato (io dico in peggio) e il mercatino di allora è diventato un mercatone sia in termini temporali (un mese intero!) che di quantità di spostamenti. Circa la qualità è meglio lasciar perdere nel ricordo di colpi invernali alla Esnaider, Shaqiri, Anelka e compagnia cantante. Pensando al mercato di oggi mettete in uno shaker i soliti nomi (Lavezzi, Calleri, El Shaarawy, Maksimovic, Zaza, Perotti, Cerci, Banega)...agitate fortemente e servite freddo (tanto siamo al gelo invernale) ai vari Preziosi, Zamparini, Galliani, De Laurentiis e così via. I tifosi assetati comunque di novità alla fine si sentiranno forse appagati, o forse no, ma la giostra continuerà a girare. Il primo colpo scatenerà a catena gli altri. E sarà ancora una volta il trionfo del calciomercato: l'eterna illusione di comprare le magie di una sfera di cuoio...


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Retroscena Mirror: il Liverpool rifiutò Alisson nel 2015. Per 3,5 milioni Incredibile retroscena riportato quest'oggi dal Mirror. Il quotidiano britannico fa sapere che il Liverpool poteva prendere Alisson già tre anni fa, nel 2015, quando il giocatore militava ancora in Brasile, nell'Internacional de Porto Alegre. I Reds erano infatti in pole position...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy