HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
L'avvocato del diavolo

Il calciomercato e la magia delle illusioni. Meggiorini, tacco dodici tra i grandi poeti del calcio...

Claudio Pasqualin (Udine, 30 maggio 1944) è un procuratore sportivo e avvocato italiano del Foro di Vicenza, esperto di diritto sportivo. È stato vicepresidente dell'AIC, presidente di AssoProcuratori ed è attualmente presidente di AvvocatiCalcio.
03.09.2015 10:41 di Claudio Pasqualin   articolo letto 126862 volte
© foto di Federico De Luca

Il calciomercato è l'eterna illusione di comprare le magie di una sfera di cuoio. Per questo è un fenomeno che continua ad appassionare la moltitudine dei tifosi che vivono l'interminabile mese di agosto (ma non è meglio finire prima?) con una passione e una partecipazione spesso superiori a quelle per il calcio giocato. Quella di comprare certe "magie" è spesso, come dicevo, un'illusione, ma a volte certe "magie" si realizzano e allora ti riconcili con quel mondo che tra esterofilia, insipienza dirigenziale, intrallazzi e violenza, ti piace sempre meno. Visto Meggiorini? Ecco, una "magia" come quella di Meggiorini, ti riconcilia con il mondo del pallone e ti dice che vale la pena di crederci. La sua demi-volée di tacco è destinata a restare negli annali. Un gesto tecnico cercato, voluto e riuscito ad uno che non era, sinora, accreditato di una classe eccelsa. Un gesto da "pallone d'oro" che fatto da Messi poteva avere il suo perché, da Meggiorini sorprende.

Meggiorini è uno che ha dovuto (e deve) lottare per battere la concorrenza di tale Mpoku (ma era necessario prenderlo?) ed è uno dei pochi italiani che può giocarsela nel campionato italiano invaso da (spesso improbabili) colleghi d'oltreoceano e non. Il suo "tacco 12" (alla Belen) è stato una di quelle "magie" per le quali la suddetta "sfera di cuoio" si fa amare.

Ora proporrei di soprannominarlo proprio "tacco 12". Un grande della nostra letteratura come Pierpaolo Pasolini ebbe a parlare, in un saggio sul linguaggio calcistico, di calciatori prosatori (tipo Giacomo Bulgarelli o, che so, Gattuso) e calciatori poetici (tipo Gianni Rivera o, che so, Francesco Totti). Il nostro "tacco 12", Riccardo Meggiorini, ha scritto una poesia calcistica che avrebbe spinto Pasolini ad annoverarlo tra i grandi poeti del calcio.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

L’anima Latina del derby della Madonnina C’è un’anima latina nel derby di Milano. C’è un’aura di imprevedibilità nell’evidente tentativo di rilancio che le due metà della città più operosa d’Italia stanno cercando di perseguire e portare a termine nell’anno che deve essere quello della rinascita. Un obiettivo tangibile,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy