VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Dove giocherà Schick la prossima stagione?
  Resterà alla Sampdoria per il primo vero anno da titolare
  E' pronto per il grande salto: andrà alla Juventus
  All'Inter come prima grande alternativa a Icardi
  Andrà al Milan per il dopo Bacca
  In Premier League

TMW Mob
L'avvocato del diavolo

Mercato simile agli altri: niente impennate. Milan, Ibra il colpo finale. Trequartista Juve, attaccante Fiorentina: tutto in evoluzione. E l'Inter per ora non è squadra per vincere

Claudio Pasqualin (Udine, 30 maggio 1944) è un procuratore sportivo e avvocato italiano del Foro di Vicenza, esperto di diritto sportivo. È stato vicepresidente dell'AIC, presidente di AssoProcuratori ed è attualmente presidente di AvvocatiCalcio.
30.07.2015 22.00 di Claudio Pasqualin   articolo letto 115527 volte
© foto di Federico De Luca

Mercato diverso, ma relativamente. Lo trovo abbastanza simile agli altri, non vedo impennate in questo calciomercato. Vedo difficoltà per calciatori, non solo di mediolivello ma anche buoni. L'esterofilia continua a dilagare e la crisi economica si avverte moltissimo. La riduzione delle rose complica ancor di più la situazione, non resta che pensare a Ibra come il colpo finale, oltre al trequartista per la Juventus e all'attaccante per la Fiorentina. Il mercato è in evidente crisi, anche se era partito abbastanza bene. D'altra parte cercare di anticipare i colpi è una prerogativa di grandi squadre come la Juventus: Dybala e Khedira ok, ma vedo una fase di stanca un po' per tutti.

Ha fatto qualcosa il Milan e ancora farà altro, ma dipende molto da che tipo di ingresso farà Mister Bee. È difficile pensare ad un Milan protagonista assoluto, è destinato a far meglio dell'anno scorso, ma non ci vuole molto. Vedo in via di formazione invece l'Inter: una squadra con dei problemi, al di là dei risultati delle amichevoli mi sembra di capire che le idee non siano chiarissime. Meriterebbe la definitiva consacrazione Kovacic, ma continuano a cambiargli ruolo. Mancini - che è persona affidabile e competente - dovrebbe essere chiaro. L'allenatore nerazzurro cerca di organizzare il mercato. E forse sta trascinando Thohir oltre le intenzioni iniziali. Ma se prendi Roberto Mancini sai che devi fare una squadra per vincere. Non è facile. E al momento non c'è riuscita...

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie L'avvocato del diavolo
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
30 aprile 1997, l'Italia batte 3-0 la Polonia e Baggio realizza uno splendido gol Il 30 aprile 1997 l'Italia batte 3-0 la Polonia in una gara valida per le qualificazioni ai Mondiali in Francia. Partita più semplice...
TMW RADIO - I Collovoti: "Icardi l'eccezione, Zapata da brividi" Top Babacar: stava prendendo qualche critica per non essere il degno sostituto di Kalinic e che non fosse da Fiorentina,...
TMW RADIO - Scanner: "Gli agenti dei calciatori, una figura discussa" In questa puntata di Scanner andata in onda su TMWRadio, l'avvocato Giulio Dini ha parlato degli agenti dei calciatori...
Juventus portabandiera e la leggenda del calcio spettacolo: Allegri ha creato un gruppo super, per un gioco semplice È' innegabile che se dobbiamo parlare di una squadra italiana che rappresenti al meglio in Europa la nostra bandiera in questo momento...
L'altra metà di ...Leonardo Perez Federica, la compagna di Leonardo Perez, attaccante dell'Ascoli, è intevenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
Fantacalcio, indisponibili dopo la 34^ giornata...IN AGGIORNAMENTO Torniamo con la nostra Rubrica per far chiarezza sugli Infortuni avvenuti durante l'ultima giornata di campionato e chiarire anche i tempi di recupero,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 30 aprile 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi domenica 30 aprile 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.