HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

L'avvocato del diavolo

Parma, bravi i calciatori: ma quanto durerà? Beretta dopolavorista, la Lega sia commissariata

Claudio Pasqualin (Udine, 30 maggio 1944) è un procuratore sportivo e avvocato italiano del Foro di Vicenza, esperto di diritto sportivo. È stato vicepresidente dell'AIC, presidente di AssoProcuratori ed è attualmente presidente di AvvocatiCalcio.
09.03.2015 15:38 di Claudio Pasqualin   articolo letto 33032 volte
© foto di Federico De Luca

Un elogio ai giocatori del Parma, per la loro decisione e i comportamenti. Ma non si sa quanto questa sia uan decisione definitiva. La sensazione è che la questione sia tutt'altro che chiusa. E la regolarità del campionato è compromessa, avremo altri sviluppi non positivi. Il fallimento poi, determinerà dal punto di vista anche tecnico, degli atteggiamenti diversi. Bisognerà valutare l'atteggiamento dell'Associazione Italiana Calciatori. Tutto l'insieme non è convincente, per non parlare dell'atteggiamento della Lega: le frizioni tra i club e gli sviluppi di questa situazione potrebbero non essere positivi. Le affermazioni di Beretta, che orgogliosamente rivendica la regolarità del campionato, sono in contrapposizione con quella che è la realtà. Oggi, per il Parma, c'è qualcosa che cova sotto la cenere e potrebbe presto esplodere.

S'è parlato di manovra salva Parma, ma il Parma fallirà, non si salva. I tentativi della Federazione sono doverosi, ma la mia impressione è che si voglia chiudere la stalla quando i buoi sono già scappati. La Federazione ha preso una quota del fondo multe. Tutte multe fatte anche a noi agenti, spesso illegittime. Presto la figura dell'agente sarà cancellata, le società saranno assediate da gente che si dirà legittimata ad agire rappresentando questo o quel giocatore: significa fare la toppa peggio dello strappo. Si andrà, in questo settore, sempre peggio. A situazioni drammatiche bisogna reagire con rimedi altrettanto forti: il commissariamento è l'unica strada percorribile. Basti pensare che Beretta non convince neppure il suo principale elettore, Claudio Lotito, il quale gli ha detto che conta zero.
Beretta ha incassato senza batter ciglio. Questa imperturbabilità è una caratteristica che lo ha evidentemente aiutato a fare carriera nella vita, poiché ha un altro lavoro in UniCredit di cui è un alto esponente. In Lega Beretta è un dopolavorista, visto che, appunto, ha un altro lavoro. Buon per lui: c'è chi lavoro non ne ha proprio e chi ne ha due...


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Gianluca di Marzio: “Il mercato non dorme mai...la raffica della notte” Il Milan è su Benzema e lunedì scorso c'è stato un incontro a Milanello per il francese del Real Madrid con i rappresentanti dell'attaccante e l'intermediario Ludovic Fattizzo. Incontro con Mirabelli e Gattuso, che ha già avuto un colloquio con lo stesso Benzema che ha dato disponibilità...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy