Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Alessandro Lovisa, un gol che porta la Viola in finale

Alessandro Lovisa, un gol che porta la Viola in finaleTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 20 febbraio 2020 08:45La Giovane Italia
di La Giovane Italia
La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro

La Coppa Italia sta diventando una sorta di giardino di casa per la Primavera della Fiorentina. I viola di mister Emiliano Bigica, campioni in carica della coppa nazionale giovanile, stanno difendendo nel migliore dei modi il trofeo conquistato lo scorso anno contro il Torino. Una competizione nella quale i toscani hanno la chance di concedere il bis, alla luce del risultato di ieri pomeriggio che li ha lanciati verso la finalissima dell’edizione 2019/20. Dopo il pareggio per 1-1 nella gara d’andata del Franchi, la Fiorentina ha impattato col punteggio di 2-2 sul campo della Juventus, staccando così il biglietto per l’ultimo atto del torneo, che vedrà i viola opposti alla sorpresa Hellas Verona (sconfitto 3-1 a Roma ma promosso in virtù del 2-0 dell’andata).

In ascesa - A mettere un mattone pesante per la qualificazione dei toscani ci ha pensato Alessandro Lovisa, centrocampista classe 2001 che nelle ultime tre stagioni si sta rivelando protagonista di una irresistibile ascesa che promette di portarlo ben presto alle porte del calcio dei grandi. Nato a San Daniele del Friuli, Alessandro ha compiuto la maggior parte della sua trafila giovanile nel vivaio del Pordenone, una società alla quale lo lega ben più della militanza da under. Papà Mauro è infatti il presidente del club neroverde, uno dei principali artefici del capolavoro compiuto dalla società friulana che, al termine della passata stagione, ha conquistato la sua prima promozione in Serie B e che adesso flirta con le posizioni di alta classifica del campionato cadetto. La prima esperienza lontano da casa è arrivata col Sassuolo, nella stagione degli Under 16, ma è con l’annata successiva che la curva della carriera di Alessandro ha cominciato ad impennarsi verso l’alto. Prima lo Scudetto Under 17 Lega Pro conquistato al ritorno a Pordenone (e esordio in Serie C festeggiato sempre nella stagione 17/18), poi il prestito al Napoli con una brillante salvezza ottenuta nel campionato Primavera 1 e l’esperienza in Youth League, la “baby Champions”. Infine, il passaggio a titolo definitivo alla Fiorentina, arrivato la scorsa estate e fin qui sublimato con un rendimento da protagonista: 18 presenze complessive in tutte le competizioni con un bilancio di 5 reti, l’ultima delle quali è valsa il momentaneo 1-0 nel match che ha spalancato ai viola le porte della finalissima di Coppa Italia.

Finale nel mirino - Nella sua prima annata a Firenze, Lovisa sta riscoprendo quella vena realizzativa che gli aveva permesso di contribuire con dodici reti alla conquista del campionato Under 17 Lega Pro. Una ritrovata incisività offensiva che fa il paio con le riconosciute doti da interditore, che rendono il classe 2001 friulano una mezzala completa in entrambe le fasi di gioco. La grande fisicità, con un telaio già ben sviluppato, gli ha permesso di imporsi già lo scorso anno tra i più presenti con la Primavera del Napoli, prima di prendersi di forza un ruolo di primo piano nella sua nuova avventura con la Fiorentina. Essersi imposto in un vivaio di eccellenza come quello viola è il segnale della prospettiva di un ragazzo che non ha mai perso di vista il sogno di diventare un calciatore importante, e che già in questa stagione potrà puntare a togliersi soddisfazioni degne di nota, sia individuali che di squadra. La finale di Coppa Italia, in programma il prossimo 10 aprile, lo attende già dietro l’angolo. La Fiorentina vuol concedere il bis, e Lovisa vuole lucidare al meglio la bacheca personale prima di puntare al salto nel calcio che conta.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000