Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Calafiori, che debutto con la Roma. E la Juve prende nota...

Calafiori, che debutto con la Roma. E la Juve prende nota...
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 02 agosto 2020 08:45La Giovane Italia
di La Giovane Italia
La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro

La Roma ha chiuso nel migliore dei modi il suo campionato, vincendo per la prima volta allo Stadium contro la Juventus e legittimando il quinto posto finale, in una serata che ha segnato il debutto tra i grandi di uno dei prospetti più in vista del vivaio giallorosso.

Storia da raccontare - Diciotto anni appena compiuti, una storia tutta raccontare alle spalle e le sirene del mercato che risuonano già forti da qualche settimana, Riccardo Calafiori è stato uno dei protagonisti nella notte dello Stadium. Fonseca la ha lanciato verso il debutto, da titolare, in Serie A. E il classe 2002 non ha tradito le attese, brillando in casa della dominatrice del campionato, che in tempi non sospetti ha messo gli occhi su di lui. Per lui una esecuzione da urlo che gli sarebbe valsa il gol all'esordio, vanificata soltanto da una chiamata arbitrale (il pallone era uscito nella traiettoria dalla bandierina che aveva dato il via all'azione, ndr.); poi il guizzo che è valso il rigore del pari, prima della sostituzione allo scoccare dell'ora di gioco, tra gli applausi del tecnico e della panchina giallorossa. E pensare che, nell'ottobre del 2018, un gravissimo infortunio riportato nella trasferta di Youth League contro il Viktoria Plzen aveva fatto temere addirittura per la sua carriera. Riccardo, però, ha trovato la forza di rialzarsi, conquistandosi un meritato debutto in Serie A e le attenzioni delle big d'Italia e d'Europa (con Psg, Real Madrid e la stessa Juventus sulle sue tracce).

Che carattere - Laterale mancino capace di abbinare le doti tecniche che lo rendono eccellente in appoggio alla fase offensiva a un’abilità in situazioni di non possesso palla che si sta affinando partita dopo partita, Calafiori ha fatto vedere tutte le sue qualità schierato da esterno a tutta fascia nel quartetto di centrocampo dello scacchiere di Fonseca, Veloce e resistente, il classe 2002 ha leve lunghe che gli consentono di liberare la sua grande facilità di corsa, unite ad una personalità e ad un carattere messi in mostra tanto nella trafila giovanile in giallorosso, iniziata all'età di otto anni, quanto nella dura riabilitazione dopo l'infortunio al ginocchio. Doti confermate alla massima potenza alla prima da grande. Un esame passato a pieno voti, in un'ultima giornata che ha rappresentato una prima volta sulla quale costruire una carriera da grande protagonista.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000