HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2019/2020?
  Liverpool
  Paris Saint-Germain
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Tottenham
  Manchester City
  Juventus
  Atletico Madrid
  Napoli
  Borussia Dortmund
  Barcellona
  Inter
  Chelsea
  Ajax

La Giovane Italia
La Giovane Italia

Davide Frattesi, tra Mondiale e mercato nel mito di De Rossi

La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro
31.05.2019 08:45 di La Giovane Italia   articolo letto 4073 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

L’Italia Under 20 si prepara al primo match da dentro o fuori del suo cammino nel Mondiale in Polonia. In attesa di conoscere l’avversario degli ottavi di finale, che vedranno gli azzurrini inaugurare il programma della fase a eliminazione diretta dopo aver aperto quello dei gironi eliminatori, le prime tre sfide della rassegna iridata ci hanno consegnato un protagonista sul quale si sono già accese le prime sirene di mercato. Parliamo di Davide Frattesi, centrocampista classe 1999 che, con il gol nella gara inaugurale e due prestazioni di alto livello nelle gare successive, si è messo in mostra come uno dei pezzi da novanta della Nazionale allenata dal c.t. Paolo Nicolato.

Stagione da applausi - L’ottima annata del giovane di scuola Roma, del resto, lo aveva già inserito di diritto nel novero di quei profili chiamati a trascinare l’Italia nel Mondiale giovanile polacco. Passato dalla Roma al Sassuolo nell’estate del 2017, con l’esordio tra i grandi festeggiato con la maglia neroverde nella stagione scorsa, Frattesi si è imposto con tutte le sue qualità nel suo primo vero campionato nel calcio dei grandi. Il prestito all’Ascoli lo ha lanciato a tutti gli effetti nel panorama professionistico, in una stagione che lo ha visto tra i protagonisti della brillante salvezza centrata dai marchigiani, l’ennesima costruita su una base importante di giovani di prospettiva. Le 32 presenze in Serie B gli sono valse il secondo gradino del podio del Ranking di categoria curato da La Giovane Italia, aprendogli le porte verso un Mondiale Under 20 che pare destinato a rappresentare il definitivo trampolino di lancio della sua carriera.

Capitan futuro? - Mister Nicolato ha messo bene in chiaro le cose, tenendolo in campo per novanta minuti anche nell’ultima gara del girone contro il Giappone, con tanto di fascia da capitano al braccio: Frattesi non si schioda dalla mediana azzurra, nella quale riveste il delicato compito di sartoria tra centrocampo e attacco, reparti tenuti spesso e volentieri cuciti da un profilo che ricorda quello del Marchisio prima maniera. Il gol che ha sbloccato il risultato nella sfida contro il Messico è la fotografia delle qualità di un ragazzo che ha cominciato giocando da trequartista, per poi arretrare di qualche metro il suo raggio d’azione mettendo a disposizione della squadra il suo dinamismo e quella resistenza muscolare che gli permette di giocare con grande intensità, senza mai perdere la lucidità necessaria per effettuare la giocata più corretta. E attenzione al mercato, che potrebbe vederlo protagonista nell’estate ormai alle porte: la Roma vanta un diritto di recompra nei confronti del Sassuolo, e potrebbe decidere di esercitarlo per evitare beffe da parte delle concorrenti che si stanno mettendo sulle tracce del ragazzo. Prima, però, Davide ha una missione da portare a termine. Dopo essersi visto sfuggire di mano l’Europeo Under 19 della passata stagione, con la beffa ai supplementari subita dal Portogallo, Frattesi vuole sognare più a lungo possibile nel Mondiale in Polonia. Mettendo in pratica i consigli e gli insegnamenti di Daniele De Rossi, punto di riferimento dentro e fuori dal campo che lo aveva preso sotto la sua ala protettiva a Trigoria. Chissà che non possa essere lui, in un domani non troppo lontano, il prossimo “capitan futuro”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie La Giovane Italia

Primo piano

Lo strano caso di Dries. In scadenza e sempre più al centro del progetto Chi la dura, la vince. Dries Mertens questa sera contro il Liverpool ha corso a vuoto per 80 minuti. Ha svariato su tutto il fronte offensivo per non dare punti di riferimento alla retroguardia avversaria producendo - quasi fino alla fine - scarsi risultati. Difficile fare la differenza...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510