HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Come finirà il derby di Milano?
  Vincerà l'Inter
  Finirà in pari
  Vincerà il Milan

La Giovane Italia
La Giovane Italia

Del Sole, dalla Juve alla... Juve Stabia per far splendere il suo talento

La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro
13.07.2019 08:45 di La Giovane Italia   articolo letto 6757 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoJuveStabia.it

Dalla Juve alla… Juve Stabia. Coincidenze degne di nota per la prossima tappa del percorso della giovane carriera di Ferdinando Del Sole, che da ieri è a tutti gli effetti un nuovo giocatore delle vespe. Il club campano, neopromosso in Serie B, ha rilevato in prestito il classe ’98 di proprietà, guarda caso, della Juventus. Un’occasione importante per il talentuoso mancino nato a Napoli e cresciuto nel Pescara, che con la maglia gialloblù punta a imporsi definitivamente nel calcio professionistico, dopo i flash di talento lanciati nelle sue prime stagioni da grande.

Luce nella notte - Nato a Napoli, Del Sole ha mosso i primi passi nell’Associazione Calcio Centro Ester, sotto la guida del papà che è stato il suo primo allenatore. Scartato dal Milan e corteggiato senza lieto fine dalla Roma, Ferdinando ha rivelato il suo talento agli addetti ai lavori nel vivaio del Pescara, che ha rappresentato il trampolino di lancio verso la prima squadra abruzzese, anticamera del trasferimento alla Juventus che se lo è assicurato nell’agosto del 2017. Proprio con la maglia del Pescara lo si è visto all’opera in prestito nell’ultima stagione, fatta per la verità più di ombre che di luci. Per lui 13 presenze nel campionato cadetto, un impiego non elevato ma che lo ha comunque visto toccare un picco altissimo nel successo casalingo contro il Lecce del 5 novembre scorso. Entrato nel finale di gara del posticipo del lunedì sera, col punteggio fermo sul 2-2, Del Sole ha estratto dal cilindro due colpi dei suoi: una doppietta che ha illuminato la notte dello stadio Adriatico, regalando alla squadra di mister Pillon uno dei successi più intensi e gustosi di tutta la stagione. La convocazione di Di Biagio per il pre ritiro di preparazione all’Europeo Under 21 testimonia la considerazione goduta dal ragazzo, anche nello staff azzurro. Un ulteriore certificato di qualità, che ha convinto la Juve Stabia a puntare su di lui in vista della stagione ormai alle porte.

Concentrato di talento - Mancino dotato di tecnica individuale e estro in quantità industriali, Del Sole può giocare su entrambe le corsie d’attacco, esaltandosi particolarmente quando può partire dalla destra per convergere verso il centro del campo e armare il suo micidiale sinistro, capace di far male anche in situazioni di palla inattiva. La conduzione del pallone in velocità è di altissima categoria, anche nel traffico, dote che gli permette di essere a suo agio anche nella posizione di trequartista. Struttura fisica equilibrata, col metro e ottanta di altezza che gli consente, grazie alle leve sufficientemente lunghe, di poter azionare una buona facilità di corsa anche in progressione. Grazie alle spiccate qualità tecniche e alla notevole consapevolezza nei propri mezzi, Ferdinando è sempre stato abituato a recitare la parte del leader tecnico delle formazioni giovanili nelle quali è cresciuto. Un’attitudine che, al momento del salto in prima squadra, ha un po’ cozzato con l’esigenza di dover cercare un maggior dialogo coi compagni, fondamentale nel quale il giovane fantasista napoletano può e deve migliorare per ritagliarsi uno spazio importante nel calcio che conta. Prendendolo in prestito, la Juve Stabia si è assicurata un concentrato di talento pronto a esplodere definitivamente in tutto il proprio potenziale, con un ritorno vicino a casa che potrà agevolarlo nel compiere quel salto di qualità nel quale crede fermamente anche la Juventus, proprietaria del cartellino. Dalla Juve alla Juve Stabia, con l’obiettivo di aggiungere ben più di una semplice località al curriculum della sua giovane carriera.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie La Giovane Italia

Primo piano

...con Zenga Inter sottotono in Champions League, ma l’obiettivo per i nerazzurri è guardare avanti. “Come ha detto Antonio la prestazione non è stata quella che si aspettavano tutti. Ma non è una prestazione negativa che può condizionare quanto di buono è stato fatto fin adesso”, dice a TuttoMercatoWeb...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510