HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

La Giovane Italia
La Giovane Italia

Emanuele Zuelli, il capitano del Chievo pennella gol d'autore

La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro
23.12.2019 08:45 di La Giovane Italia   articolo letto 2104 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La Primavera del Chievo è in piena lotta per la permanenza nel campionato Primavera 1, massima serie del calcio giovanile italiano la cui classifica vede i gialloblù al penultimo posto al termine dell’anno solare. Tra gli uomini chiave ai quali mister Paolo Mandelli affiderà le sue ambizioni per la corsa salvezza c’è senza dubbio Emanuele Zuelli, centrocampista classe 2001 che dopo essersi presentato lo scorso anno sta confermando le sue qualità nel cuore del centrocampo scaligero.

Gol d'autore - Nativo di Merano, Zuelli ha mosso i primi passi in vari club del suo Trentino. Le esperienze con le maglie di Bolzano, Gherdeina e Sudtirol lo hanno lanciato verso l’approdo al Chievo, in un percorso che lo ha portato a lasciare casa sua in giovanissima età per trasferirsi proprio a Verona. In gialloblù, Emanuele non ha tardato ad ambientarsi, ripagando appieno la fiducia concessagli dagli scout e dai dirigenti del vivaio clivense. La riprova è data dal suo score in Primavera, categoria nella quale già lo scorso anno ha saputo ritagliarsi un ruolo di primo piano, contribuendo con due reti a trascinare i suoi ai playoff. Un rendimento eccellente, che il ragazzo sta ulteriormente migliorando in questa prima parte del 2019/20. Conquistata la fascia da capitano, indossata con carisma in tutte le tredici gare fin qui disputate, Zuelli ha già pareggiato il fatturato realizzativo dello scorso anno. I due gol sono arrivati nella prima giornata contro la Roma e nell’anticipo del tredicesimo turno disputato lo scorso venerdì, che ha visto il Chievo impattare sul pareggio contro il Sassuolo. Emanuele ha aperto le marcature con un vero e proprio pezzo di bravura, un destro all’angolino annullato dal pareggio degli emiliani ma non certo oscurato vista la bellezza del gesto tecnico.

Rendimento da Top 10 - Centrocampista completo, nato come trequartista per poi abbassare il proprio raggio d’azione e trasformarsi in regista o mezzala, Zuelli riesce ad abbinare ad un ottimo trattamento di palla una buona propensione per la fase di non possesso. I trascorsi sulla trequarti gli hanno lasciato nelle corde la facilità di calcio, messa in evidenza con l’esecuzione vincente contro il Sassuolo, mentre da playmaker una delle sue migliori caratteristiche è rappresentata dalla capacità di imbucare il pallone in verticale, per permettere ai suoi di guadagnare metri preziosi. Alto poco più di un metro e ottanta, possiede una struttura fisica ben sviluppata soprattutto nella parte superiore. Può ancora crescere sul piano dell’esplosività, mentre le buone capacità aerobiche gli consentono di mantenere l’intensità lungo tutto il corso del match, salendo di colpi alla distanza in concomitanza col calo fisiologico degli avversari. Ragazzo molto tranquillo e maturo in relazione alla giovane età, sempre concentrato e capace di esprimere la sua forte personalità in campo, Zuelli è un punto di riferimento per i compagni di squadra, che non a caso guida con la fascia da capitano al braccio. Il rendimento stagionale gli è valso un posto nella Top 10 del Ranking Primavera 1 curato da La Giovane Italia. Un riconoscimento prestigioso, che nel 2020 Emanuele vuole accompagnare con punti pesanti per avvicinare il suo Chievo all’obiettivo della salvezza.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie La Giovane Italia

Primo piano

...con Coentrao “Io in Italia? Mi piacerebbe, è un grande campionato. E poi c’è il migliore del mondo, Cristiano Ronaldo”. In esclusiva a TuttoMercatoWeb parla l’ex difensore del Real Madrid, Fabio Coentrao, idea di mercato di Fiorentina e Bologna. Il suo ex compagno Cristiano Ronaldo è sempre...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510