HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

La Giovane Italia
La Giovane Italia

Fabio Ponsi, studioso del pallone tra Fiorentina e Italia U19

La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro
12.01.2020 08:45 di La Giovane Italia   articolo letto 3300 volte
© foto di Giacomo Morini

La Fiorentina sta cercando di risalire la classifica del campionato Primavera 1, che dopo il pareggio di ieri contro la Sampdoria la vede all’undicesimo posto, quando manca un turno al termine del girone d’andata. Nonostante i non brillantissimi risultati della formazione allenata da mister Bigica, il club toscano si sta godendo la crescita di Fabio Ponsi, giovane difensore capace di imporsi sia con la maglia viola che con quella azzurra della Nazionale.

Tra viola e azzurro - Nato a Pietrasanta, in provincia di Lucca, il terzino classe 2001 ha mosso i primi passi nel Lido di Camaiore, a due passi da casa. Il primo allenatore è stato nonno Gianfranco, calciatore professionista negli anni ’50 con le maglie, tra le altre, di Spal e Roma, che ha trasmesso a Fabio la passione per il pallone. La Fiorentina si è ben presto accorta di lui, vestendolo di viola a partire dalla categoria Pulcini. Una militanza che dura ormai da otto stagioni, e che lo scorso anno è stata coronata dal successo nella Coppa Italia Primavera, conquistata nella doppia finale contro il Torino. Un trofeo che ha portato anche la firma del ragazzo versiliese, protagonista di una crescita esponenziale che nelle ultime stagioni gli ha aperto anche le porte delle nazionali giovanili. Convocato per l’Europeo Under 17 del 2018, chiuso con l’argento dopo il k.o. ai rigori nella finale contro l’Olanda, Ponsi si è riconfermato sia con l’Under 18 che con l’Under 19, che in questa prima di stagione gli ha già visto totalizzare 8 presenze sotto la guida del neo c.t. Alberto Bollini. Con la Fiorentina sono invece 12 i gettoni complessivi, con un rendimento di alto profilo che lo ha reso uno degli intoccabili dello scacchiere tecnico di mister Bigica.

Studioso del pallone - Ponsi è un esterno di difesa completo e duttile. Destro naturale, sa adattarsi senza problemi anche sulla corsia opposta, risultando efficace anche come laterale di centrocampo. Terzino dalle spiccate doti offensive, il classe 2001 della Fiorentina possiede una buona tecnica di calcio, utilizzata per proporre cross e suggerimenti interessanti per gli attaccanti. Ancora da perfezionare, invece, la fase di non possesso, frangente nel quale si stanno però registrando significativi miglioramenti da qualche tempo a questa parte. La struttura fisica è di quelle che promettono bene. In attesa di accompagnare la repentina esplosione in altezza, che ha raggiunto il metro e ottantasei, con un adeguato completamento dello sviluppo muscolare, il profilo di Fabio è tagliato su misura per ricoprire il ruolo di laterale di difesa. Facilità di corsa, falcata da quattrocentista e resistenza alla fatica gli permettono di percorrere senza sosta la fascia di competenza, con sortite spesso impreziosite da giocate precise ed efficaci. Col prosieguo del percorso nelle giovanili viola Ponsi sta migliorando anche sul piano della cattiveria agonistica e della continuità di rendimento, due fattori affinati anche grazie alle importanti esperienze con le giovanili azzurre, con le quali si prepara a mettere nel mirino l’Europeo Under 19 del prossimo luglio. Nonostante le promettenti doti calcistiche, Fabio non ha perso di vista l’importanza del percorso scolastico, aiutato da una famiglia sempre presente e attenta alla gestione degli impegni e da un’intelligenza in virtù della quale, completati gli studi superiori, vorrebbe proseguire con quelli universitari. Uno studioso del pallone, insomma, che in questo 2020 è pronto a mettere nel mirino due obiettivi: il salto nel calcio dei grandi e la partecipazione al secondo campionato Europeo della sua giovane carriera.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie La Giovane Italia

Primo piano

...con Coentrao “Io in Italia? Mi piacerebbe, è un grande campionato. E poi c’è il migliore del mondo, Cristiano Ronaldo”. In esclusiva a TuttoMercatoWeb parla l’ex difensore del Real Madrid, Fabio Coentrao, idea di mercato di Fiorentina e Bologna. Il suo ex compagno Cristiano Ronaldo è sempre...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510