HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il colpo dell'estate 2019?
  Luis Muriel all'Atalanta
  Gary Medel al Bologna
  Mario Balotelli al Brescia
  Radja Nainggolan al Cagliari
  Franck Ribery alla Fiorentina
  Lasse Schone al Genoa
  Mariusz Stepinski all'Hellas Verona
  Romelu Lukaku all'Inter
  Alexis Sanchez all'Inter
  Matthijs De Ligt alla Juventus
  Aaron Ramsey alla Juventus
  Manuel Lazzari alla Lazio
  El Khouma Babacar al Lecce
  Ante Rebic al Milan
  Hirving Lozano al Napoli
  Matteo Darmian al Parma
  Henrikh Mkhitaryan alla Roma
  Emiliano Rigoni alla Sampdoria
  Francesco Caputo al Sassuolo
  Federico Di Francesco alla SPAL
  Simone Verdi al Torino
  Ilija Nestorovski all'Udinese

La Giovane Italia
La Giovane Italia

Federico Marigosu, una scatola sarda nuova di zecca per il Cagliari

La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro
30.07.2019 08:45 di La Giovane Italia   articolo letto 9038 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

La nuova “magic box” sarda è alta un soldo di cacio ma ha talmente tanto talento da ricordare tremendamente quell’altra “magic box”. Suggestione magari legata al dialetto, all’altezza e alle qualità tecniche. Sta di fatto che Federico Marigosu viene associato spesso, da tempo, a Gianfranco Zola. Due figli di Cagliari che hanno il Casteddu tatuato sul cuore. La strada di “Mari” verso la consacrazione è ancora talmente lunga da essere quasi scoraggiante, ma la partenza è delle migliori. Nel primo anno del campionato Primavera, il fantasista classe 2001 ha collezionato più di venti presenze, riuscendo anche a trovare tre volte la via della rete e sfornando altrettanti assist. Fondamentale un tecnico del calibro di Max Canzi che di giocatori piazzati “a cavallo” tra la Primavera e la prima squadra se ne intende. Si spiegano così gli esordi in serie A nella passata stagione di altri due gioiellini della squadra giovanile come Doratiotto (altro rossoblù doc) e Verde. Marigosu ha già preso parte a un’amichevole estiva, seppur per pochissimi minuti, giocata dal Cagliari contro il Leeds.

Talento irresistibile e discontinuo - Avere in squadra un giocatore come Marigosu significa disporre di un calciatore offensivo multiuso: esterno – a destra o a sinistra – trequartista o punta laterale. Quando si ha i piedi così dolci, facile trovare spazio. Ovunque. E il fisico non è un problema soprattutto perché, a dispetto di un’altezza non memorabile, la muscolatura è già fatta e finita e aiuta il ragazzo sardo nei contrasti e nell’uno contro uno. Ma il punto di forza è la testa. Federico s’impegna a fondo e non stacca mai la spina nel corso degli allenamenti. Tuttavia, durante la partita, gli manca la continuità di rendimento. Come tutti i giocatori di qualità, infatti, si prende delle pause. Non potrà permettersene molte se vorrà effettuare il definitivo salto di qualità.

Fantasy…a al potere - Un giocatore di questa stoffa è geniale, creativo. Fantasioso, appunto. E non è un caso che, pure lontano dai campi di gioco, Marigosu ami i voli pindarici con la mente. Adora il genere fantasy e, in linea di massima, la lettura. L’altra caratteristica che lo fa emergere rispetto alla concorrenza è rappresentato dall’attaccamento alle origini: sardo sulla carta d’identità, sotto la pelle e nell’anima. Guai a “toccargli” il Cagliari. Vi ricorda forse qualcuno?


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie La Giovane Italia

Primo piano

Serie A, la classifica aggiornata: vola il Bologna, è aggancio alla Juve Si sono giocate oggi pomeriggio tre partite valide per la terza giornata di Serie A. Vittoria importante per il Bologna che batte in rimonta il Brescia e aggancia addirittura la Juventus al secondo posto. Primi tre punti per il Cagliari e per la SPAL che hanno battuto rispettivamente...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510