HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Inter)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

La Giovane Italia
La Giovane Italia

Filippo Delli Carri, pronto al decollo tra azzurro e Juve U23

La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro
20.11.2019 08:45 di La Giovane Italia   articolo letto 2853 volte
Filippo Delli Carri, pronto al decollo tra azzurro e Juve U23

L’Italia Under 20 continua a volare, guardando tutti dall’alto in basso nella classifica della Élite League. Lunedì, gli azzurrini del c.t. Ivan Franceschini si sono imposti in rimonta sui pari età della Svizzera, nel quinto turno della competizione che ha preso il posto del vecchio Torneo 4 Nazioni. Un 4-2 che ha permesso all’Italia di conservare il primato in classifica, con un ruolino di quattro successi e un pareggio. Uno dei protagonisti del match di Biella è stato Filippo Delli Carri, difensore classe ’99 che, alla terza apparizione in maglia azzurra, ha impresso per la prima volta il suo nome nel tabellino dei marcatori.

Pronto al decollo - Un gol doppiamente importante per il ragazzo nativo di Torino (ma di origini abruzzesi), perché è servito per piegare la resistenza degli elvetici, passati due volte in vantaggio e ricacciati definitivamente indietro dal colpo di testa che è valso il momentaneo 3-2. Incornando in rete il corner calciato da Colpani, Delli Carri si è posizionato a tutti gli effetti sulla pista di decollo, con una giovane carriera che lo sta vedendo protagonista di una gavetta importante. Dopo aver vestito le maglie di Pescara e Juventus a livello giovanile, e aver collezionato 24 presenze col Rieti in un 2018/19 nel quale ha vissuto la prima esperienza da professionista, Filippo è tornato all’ombra della Mole. Entrato a far parte dei ranghi della Juventus Under 23 di mister Pecchia, il suo score recita per il momento 8 presenze complessive tra Serie C e Coppa Italia di categoria. Un rendimento che gli ha aperto le porte della nazionale azzurra, con la cui maglia non ha perso tempo per ripagare la fiducia concessagli dal c.t. Franceschini.

Tale padre… - Difensore centrale estremamente duttile, capace di ricoprire praticamente tutte le posizioni sia in una linea a quattro che in una retroguardia a tre, Delli Carri eccelle in fase di marcatura, confermando di aver appreso i trucchi del mestiere da papà Daniele, ex difensore con oltre 400 partite da professionista. Il senso della posizione e l’attitudine nel corpo a corpo con gli attaccanti avversari sono quasi da difensore vecchio stile. Sorprendentemente rapido nei primi metri, con un passo che gli permette di dire la sua anche in fascia malgrado una mole non indifferente, il classe ’99 sa fare la voce grossa nel gioco aereo, frangente nel quale sfrutta nel migliore dei modi i suoi centonovanta centimetri di altezza. Nonostante una struttura già molto interessante, Filippo vanta ancora ampi margini di crescita dal punto di vista muscolare. Una prospettiva che saprà certamente sfruttare, dal momento che le qualità caratteriali non lasciano dubbi a riguardo. Molto maturo rispetto all’età anagrafica, anche grazie all’esempio del papà che, fin dalla giovanissima età, gli ha insegnato l’importanza del sacrificio e della cura nei dettagli, Delli Carri si è subito mostrato a suo agio al momento del salto tra i professionisti. Quest’anno sta vestendo senza tremare la maglia della Juventus, sempre pesante anche quando parliamo della formazione Under 23, e il gol in azzurro ha rappresentato un ulteriore segnale della bontà del percorso intrapreso. E se ogni tanto la pressione si fa sentire, lui si rifugia nell’hobby della pesca, coltivato anche lontano dal mare del suo Abruzzo. D’altronde, il Ranking curato da La Giovane Italia non sbaglia: il nono posto finale nella classifica di rendimento della Serie C 2018/19 ha rappresentato un certificato di qualità, oltre che un portafortuna verso la stagione della definitiva consacrazione.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie La Giovane Italia

Primo piano

Serie A, live dai campi - Napoli, stop Koulibaly: trauma alla spalla Di seguito tutti gli aggiornamenti dalle varie sedi delle squadre della nostra Serie A, in vista del quattordicesimo turno di campionato del prossimo weekend. ATALANTA . Atalanta-Hellas Verona (sabato 7 dicembre, 15.00) Squalificati: BOLOGNA Sono ripresi questo pomeriggio...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510