Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Giuseppe D'Agostino, il Napoli coccola un talento con spirito guerriero

Giuseppe D'Agostino, il Napoli coccola un talento con spirito guerriero
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
sabato 14 marzo 2020 08:45La Giovane Italia
di La Giovane Italia
La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro

Il Napoli sta riscoprendo un settore giovanile di alto livello, dopo le due semifinali Scudetto giocate lo scorso anno dalle formazioni Under 17 e Under 16. Il cammino stagionale dell’Under 17 di mister Carnevale sta ricalcando quello dell’anno passato, anche grazie ai colpi e ai gol di un talentino che, dopo un’ottima annata da sotto età, si è definitivamente preso la leadership tecnica e carismatica della squadra partenopea.

“Pro” a sedici anni - Giuseppe D’Agostino è un ragazzo che va veloce, come ha dimostrato fin dal suo arrivo nel settore giovanile azzurro. Il Napoli lo ha prelevato dalla Real Soccer Massese nel 2017, e ha subito avuto ben chiare le potenzialità dell’esterno offensivo classe 2003, già capace di mettersi in luce con l’Under 17 con un anno di anticipo rispetto alla tabella di marcia. Sono stati sei i suoi gol nel 2018/19, compreso quello nella semifinale nazionale persa 2-1 contro la Roma. Numeri importanti, premiati non a caso dalla scelta del club di fargli sottoscrivere il primo contratto da professionista, appena compiuto il sedicesimo anno di età. Premesse che hanno fatto sorgere aspettative rilevanti all’alba di questa stagione, che Giuseppe ha confermato appieno alla luce di un rendimento da assoluto protagonista. Sono già dodici i centri del giovane campano, spalmati nelle diciannove gare di campionato disputate. Un ruolino da trascinatore, fondamentale per portare il suo Napoli al secondo posto nella classifica del Girone C, alle spalle della solita Roma che sta dettando legge fino a questo momento in regular season. Ma le soddisfazioni non mancano anche sul piano personale, visto il suo ingresso nella Top 10 del Ranking Under 17 a cura de La Giovane Itala, consultabile insieme a tutte le altre classifiche cliccando qui.

Spirito guerriero - Destro naturale, ma di fatto ambidestro per la capacità di utilizzare in maniera praticamente indifferente anche il mancino, D’Agostino è un esterno d’attacco in grado di giocare su entrambe le corsie. Il pezzo forte del repertorio è senza ombra di dubbio l’uno contro uno, frangente nel quale mette i brividi a chi lo deve fronteggiare grazie a un bagaglio di colpi di gran classe, alcuni dei quali “rubati” al suo idolo Neymar. Alle doti tecniche di alto livello, Giuseppe aggiunge anche un profilo atletico davvero niente male. I quasi centottanta centimetri di altezza sono riempiti da fibre muscolari già ben sviluppate, che gli garantiscono la forza esplosiva necessaria per accelerare anche da fermo e per farsi valere nel gioco aereo. Al tempo stesso, il classe 2003 può contare su dei valori di resistenza aerobica notevoli grazie ai quali può liberare a piacimento e con buona continuità la facilità di corsa della quale dispone. Questo suo serbatoio quasi illimitato deve però essere gestito meglio, per evitare un eccessivo dispendio di energie e non perdere lucidità in fase realizzativa. La mentalità competitiva, d’altronde, lo porta a non alzare mai il piede dall’acceleratore, anche quando si tratta di dare una mano in fase di non possesso. Giuseppe, poi, è un ragazzo ambizioso, che vive di sfide e odia non riuscire nel suo intento. Può capitare vederlo stizzito dopo un controllo sbagliato, in una partita dove magari ha appena segnato una tripletta. Vedere un talento come il suo, supportato da uno spirito combattivo di questa portata, è cosa rara. Un altro dei motivi per i quali il Napoli gongola, sognando di avere in casa il giocatore del futuro.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000