HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

La Giovane Italia
La Giovane Italia

Giuseppe Guadagni, 18 candeline e primo gol da grande

La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro
03.12.2019 08:45 di La Giovane Italia   articolo letto 1334 volte
© foto di Giuseppe Scialla

Dopo un mese e mezzo di digiuno, la Paganese è tornata ad assaporare la gioia del successo nel Girone C del campionato di Serie C. La formazione guidata da mister Erra si è presa il derby campano contro la Casertana, imponendosi in trasferta e portando a casa tre punti fondamentali per tenere a distanza la zona playout. Un successo giovane, quello centrato dagli azzurrostellati, tornati alla vittoria grazie alle reti di Giuseppe Guadagni e Thomas Alberti. Ma se per il secondo si è trattato del quinto centro stagionale, per Guadagni la festa è stata doppia, perché contro la Casertana è arrivato il primo squillo della sua carriera da professionista.

Tempismo perfetto - Schierato titolare per la terza volta consecutiva, l’esterno offensivo classe 2001 ha sfruttato ancora una volta alla perfezione la chance concessagli da mister Erra. Dopo il momentaneo vantaggio della Casertana e il pari arrivato su rigore, è stata sua la firma che ha propiziato il sorpasso, lanciando la Paganese verso i tre punti. Lo ha fatto con un mix di prontezza di riflessi e capacità di trovarsi al posto giusto al momento giusto, sublimati da una esecuzione magistrale col prediletto piede mancino. Palla raccolta al limite dell’area al 43’, sinistro di prima intenzione in diagonale e palla in buca d’angolo, per la gioia dei compagni che sono corsi ad abbracciarlo per festeggiare il suo primo gol da grande. Con dieci presenze complessive tra campionato e Coppa Italia, Guadagni si sta ambientando gradualmente al calcio professionistico, nel quale ha debuttato con un anno di anticipo rispetto alla tabella di marcia. Lo ha fatto dopo un’esperienza di un anno e mezzo nel vivaio del Napoli, al termine della quale è rientrato nel club che lo ha introdotto nei vivai professionistici, dopo gli inizi nella scuola calcio “Nino Gravina” e nella Boys Sannicolese, e che quest’anno lo ha lanciato nel calcio dei grandi.

Regalo di compleanno - Attaccante esterno che fa della rapidità nel breve e dell'abilità nel dribbling le proprie doti salienti, Guadagni ama partire dalla corsia di destra, per poi accentrarsi e cercare la porta col suo sinistro insidioso. Bravo a “strappare” da fermo, grazie alle leve corte che gli consentono un’accelerazione bruciante e dei cambi di direzione in velocità difficili da leggere per il diretto avversario. Il salto nel professionismo non è stato esente da scossoni di assestamento, difficoltà fisiologiche considerando il fisico brevilineo (Giuseppe è alto poco meno di un metro e settanta, ndr.) e la necessità di acquisire quel cambio di marcia necessaria per ritagliarsi un posto nella terza serie nazionale. La crescita esponenziale delle ultime settimane, nelle quali è riuscito a conquistare la fiducia del tecnico e tre maglie da titolare consecutive, racconta di un ragazzo che sta maturando anche dal punto di vista caratteriale. Imparando a domare il fuoco che gli arde dentro, alimentato da determinazione e voglia di arrivare, Guadagni sta riuscendo a limare anche alcuni spigoli della propria personalità, un passaggio non scontato per un ragazzo che ha compiuto diciotto anni proprio la scorsa settimana. Il regalo di compleanno è arrivato giusto con qualche giorno di ritardo, ma ha rappresentato una meravigliosa ciliegina sulla torta di un giovane che ha voglia di arrivare in alto.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie La Giovane Italia

Primo piano

...con Cecere “Radu? Il percorso di crescita è in linea con le aspettative di tutti, dopo questa stagione tornerà all’Inter e si giocherà il suo posto con Handanovic“. Così a TuttoMercatoWeb l’agente del portiere del Genoa, Crescenzo Cecere. Al Genoa è cresciuto e si è imposto come uno dei portieri...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510