Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Matteo Perri, l'uomo-derby che ha fatto impazzire la Paganese

Matteo Perri, l'uomo-derby che ha fatto impazzire la PaganeseTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giuseppe Scialla
domenica 20 ottobre 2019 08:45La Giovane Italia
di La Giovane Italia
La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro

La Paganese si prepara ad affrontare il decimo turno del campionato di Serie C, che nel pomeriggio di oggi vedrà i campani opposti al Teramo. Una sfida alla quale la squadra di mister Erra si avvicina col vento in poppa portato dal successo in rimonta nel derby contro l’Avellino, in un match che ha visto tra i protagonisti uno dei giovani di belle speranze che vestono la maglia azzurrostellata.

Uomo-derby - Matteo Perri si sta confermando nella sua seconda stagione da professionista, che lo sta vedendo ritagliarsi un ruolo di primo piano nella formazione campana. Un’avventura cominciata nel gennaio scorso, dopo la prima parte di stagione trascorsa con la maglia della Viterbese, e che sta proseguendo nel migliore dei modi in queste prime battute del 2019-20, dopo il rinnovo dell’accordo di prestito con l’Ascoli. Il terzino classe ’98 si è infatti preso un posto in prima fila nello scacchiere tattico di mister Erra, che lo ha già impiegato dieci volte tra campionato e Coppa Italia Serie C e che lo scorso weekend ha avuto di che ringraziarlo per il successo nella sfida contro l’Avellino. Subentrato nella ripresa, Perri ha infatti siglato il suo primo gol stagionale (il secondo da professionista) che ha permesso alla Paganese di mettere la freccia e involarsi verso una vittoria in rimonta nel derby campano. Un inserimento perfetto quello del difensore cresciuto nell’Ascoli, che con un piatto mancino chirurgico messo a segno proprio sotto la Curva Nord ha fatto esplodere la gioia dei tifosi azzurrostellati, in delirio per il loro giovane uomo-derby.

A tutta fascia - Laterale mancino che può giocare indifferentemente in una difesa a quattro che in un centrocampo a cinque, Perri è dotato di una buona tecnica individuale e di una invidiabile facilità di corsa, qualità che ne fanno un esterno sempre pericoloso in appoggio alla manovra offensiva. La resistenza organica e gli ottimi valori a livello di forza aerobica gli consentono di giocare a tutta fascia per novanta minuti, senza mai calare di intensità con lo scorrere del match. Il carattere generoso e sempre disponibile completa il quadro: Matteo non ha paura di prendersi responsabilità importanti in campo e fuori, mettendosi sempre al servizio dei compagni e rimanendo costantemente applicato in ogni singolo allenamento. Valori che gli sono stati trasmessi da una solida educazione familiare, e che lo hanno portato a indossare la fascia di capitano della Primavera dell’Ascoli e a farsi apprezzare per la sua dedizione alla causa una volta compiuto il salto tra i professionisti. Dopo gli inizi nel Pontevecchio, società dilettantistica della provincia di Perugia, Perri si è poi spostato in Liguria per vestire la maglia della Sampdoria, prima del prestito al Foligno che ha rappresentato il preludio per il suo arrivo nel vivaio dell’Ascoli. Con il Picchio, Matteo è sbocciato in tutte le sue qualità: capitano della Primavera e aggregato alla prima squadra, il mancino classe ’98 si è fatto le ossa prima del salto tra i professionisti, che lo sta vedendo affermarsi con la maglia della Paganese. L’Ascoli, che ci ha visto lungo assicurandosi di rimanere proprietario del cartellino del ragazzo, osserva e prende nota: di questo passo, il futuro di Perri potrebbe tornare ad essere bianconero.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000