Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Pagliuca, figlio d'arte senza guantoni che segna sotto gli occhi di papà

Pagliuca, figlio d'arte senza guantoni che segna sotto gli occhi di papàTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 22 settembre 2020 08:45La Giovane Italia
di La Giovane Italia
La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro

Lo scorso weekend ha segnato l'inizio, oltre che del campionato di Serie A, della stagione del Primavera 1, la massima categoria giovanile italiana che come al solito non ha perso tempo per regalare agli appassionati tante storie da raccontare. Una delle più significative è arrivata senza ombra di dubbio dal Bozzi di Firenze, dove il Bologna allenato dall'ex viola Luciano Zauri si è preso i primi tre punti del suo campionato, battendo col risultato di 2-1 i padroni di casa.

Nel nome del padre - Una partita, quella giocata nel pomeriggio di sabato, che ha avuto un protagonista indiscusso. Un ragazzo che porta sulle spalle un cognome pesante, e custodisce nel cuore il sogno di diventare un calciatore importante. Parliamo di Mattia Pagliuca, attaccante classe 2002 che dopo aver segnato uno degli ultimi gol pre-lockdown (decisivo per battere il Chievo) si è preso subito la scena, risultando decisivo per il successo rossoblù. Schierato come riferimento offensivo degli emiliani, l'attaccante bolognese ha prima aperto le marcature con un bel diagonale, per poi firmare la zampata decisiva nel finale del match, lanciando i suoi verso i primi tre punti stagionali. E se il cognome vi suona familiare, la posizione in campo risulterà altrettanto certamente insolita rispetto a quella alla quale ci aveva abituato chi lo ha preceduto. Mattia è infatti figlio di Gianluca, uno dei migliori portieri della storia del calcio italiano che adesso, da preparatore dei giovani numeri uno del Bologna, si gode da una postazione privilegiata la crescita di un erede che ha scelto di seguire le sue orme ma che i gol preferisce segnarli, piuttosto che non fargli segnare agli avversari.

Conferma - Giocatore offensivo di grande versatilità, che agisce come attaccante ma è stato visto all'opera anche come esterno di centrocampo o da mezzala, Pagliuca junior ha iniziato a farsi largo nelle rotazioni della Primavera del Bologna nel dicembre scorso, ritagliandosi spazio per qualche spezzone di gara sia in campionato che in Coppa Italia fino al primo, decisivo gol messo a segno sul campo del Chievo in una delle ultime gare disputate prima dell'interruzione dei campionati. Un punto di partenza al quale Mattia ha dato subito continuità nella prima gara ufficiale del 2020/21. La doppietta di Firenze è stata preziosa: vale tre punti, e questo è il dato più importante per la squadra; ma rappresenta la conferma che, in casa Pagliuca, c'è un rampollo da tenere sotto stretta osservazione.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000