Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Scott Arlotti, l'enfant du pays vive il sogno col suo Rimini

Scott Arlotti, l'enfant du pays vive il sogno col suo RiminiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Gilberto Poggi/TuttoLegaPro.com
lunedì 21 ottobre 2019 08:45La Giovane Italia
di La Giovane Italia
La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro

Il ritorno di un derby storico ha segnato la decima giornata del campionato di Serie C. Nel programma del Girone B, Rimini-Cesena non poteva che essere cerchiata in rosso: una sfida tutta romagnola tra due piazze caldissime, che in campionato mancava addirittura dall’aprile del 2008. Al Romeo Neri è stata pari e patta al triplice fischio finale. Un 1-1 che ha visto i bianconeri portarsi avanti nel punteggio, prima che i biancorossi (rimasti nel frattempo in dieci uomini) riuscissero a trovare il punto del pari. Un gol che ha portato la firma Scott Arlotti, enfant du pays che rappresenta sempre più il volto della rinascita del Rimini.

Sogno realizzato - Il jolly offensivo classe ’99 si è tolto una soddisfazione probabilmente sognata fin dalla tenera età: segnare sotto la curva Est, con la maglia della squadra del cuore, nel derby contro il Cesena. Missione compiuta nel pomeriggio di ieri, quando Scott ha siglato il gol del pareggio che ha permesso alla squadra di mister Cioffi di prendersi un punto che non basta per uscire dalla zona rossa, ma che fa morale in vista dei prossimi impegni stagionali. Arlotti ha approfittato di un disimpegno errato della difesa ospite, ha recuperato palla pochi metri fuori dall’area avversaria e ha battuto Agliardi con un diagonale destro imprendibile, prima di correre sotto i suoi tifosi a liberare tutta la sua gioia. Per il classe ’99 nativo di Coriano si tratta del primo gol stagionale, che lo proietta sempre più nella storia recente del Rimini. Dopo aver compiuto tutta la trafila nel vivaio del club, Arlotti ha debuttato in prima squadra nel campionato di Eccellenza, categoria nella quale la società romagnola era stata relegata dopo il fallimento del 2016. Da quel momento in poi, Scott è diventato il simbolo della risalita biancorossa, con un ruolo da protagonista nella doppia promozione (prima in Serie D, poi in Serie C) e nella salvezza centrata lo scorso anno in terza serie, che gli è valso un posto speciale nel cuore dei tifosi riminesi.

Beniamino - Arlotti incarna al meglio la definizione di jolly offensivo, alla luce della sua capacità di agire su tutto il fronte d’attacco. Seconda punta, trequartista e all’occorrenza anche esterno, il corianese sa adattarsi a qualsiasi esigenza del proprio allenatore, potendo contare su un bagaglio fatto di ottime doti tecniche impreziosite da un motore in grado di toccare picchi altissimi di velocità. La buona capacità di calcio gli garantisce un discreto fatturato stagionale di gol, voce ancora migliorabile considerate le potenzialità del ventenne romagnolo. Fisico asciutto e sgusciante, Scott rappresenta un vero e proprio incubo per le difese avversarie, che mette sotto torchio sia quando si tratta di liberare la cavalleria in velocità sia quando effettua il primo pressing sacrificandosi al servizio della squadra. Una generosità che lo ha reso un autentico beniamino dei tifosi riminesi, che nel loro giovane attaccante identificano i valori del rilancio del club nel calcio professionistico. Ma la vita di Arlotti non è fatta di solo calcio. Nel tempo libero Scott infatti si diletta con la tastiera, seguendo le orme del papà che suona questo strumento in una band, e se la cava bene anche con le lingue straniere: parla francese, spagnolo e anche un po’ in inglese. Un polivalente, insomma, un po’ come quando si tratta di svariare su tutto il fronte d’attacco. E che da ieri ha una perla in più incastonata nella sua personale collezione di gol da ricordare.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000