HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
La scheda di Carlo Nesti

Carlo Nesti: "Gli arbitri guariscono dal sordomutismo"

02.03.2016 10:32 di Carlo Nesti   articolo letto 13863 volte

Parliamo del silenzio? Lo apprezzavano Gesù, che pregava nel deserto, Buddha, che meditava sulle sponde di un fiume, e Maometto, che rifletteva nelle grotte di un monte. E così pure da San Francesco d'Assisi, a Gandhi, fino a Madre Teresa di Calcutta. Qualcuno ha detto: "Il mistero del silenzio è che non fa mai lo stesso rumore". E sì... Viva il silenzio, dunque, soprattutto quando cerchiamo la verità dentro noi stessi. Ma, quando si è giudici di qualcosa, e si deve rendere conto di quanto è stato giudicato, se permettete, la musica cambia. Nei processi, ad esempio, esiste la sentenza, ed esiste la motivazione della sentenza. Nel calcio, la classe arbitrale ha sempre optato per il sordomutismo, alla fine delle partite. L'unica volta, in cui il grande Concetto Lo Bello fece un'eccezione, ammettendo un errore, avvenne davanti alla moviola, la "strega", che perseguita, da circa mezzo secolo, i fischietti. Il fatto che Marcello Nicchi, presidente dell'Aia, abbia pre-annunciato la fine imminente di questa omertà è epocale, ma inevitabile. Il mezzo elettronico, ormai, rischia di sovrastare 1-2-3-4-5-6 arbitri, e se gli arbitri stessi non mostrassero, finalmente, in pubblico, testa e cuore, andrebbero contro la storia.

(EDITORIALE PER RADIO SPORTIVA)


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Le pagelle dell'Italia femminile - Tarenzi decisiva. Attacco poco lucido Marchitelli 6,5: Torna titolare per l'infortunio di Giuliani e praticamente non si sporca i guantoni fino all'8o° quando si supera in due occasioni consecutive salvando il pari. Qualche brivido lo regala nei disimpegni coi piedi. Guagni 6,5: Un motorino sulla corsia di destra,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->