HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Calciomercato di Serie A in chiusura: qual è il vostro flop tra le big?
  Juventus
  Napoli
  Roma
  Inter
  Lazio
  Milan

La Giovane Italia
La scheda di Carlo Nesti

Carlo Nesti - I voti del campionato - 8 Inter e Juventus, 6,5 Roma, 6 Napoli, 5,5 Fiorentina e Milan

14.12.2015 10:19 di Carlo Nesti   articolo letto 21123 volte

La capolista Inter (8), finalmente, licenzia il suo cliché sparagnino, quello delle 8 vittorie su 16 partite per 1-0, e si scatena, contro l'Udinese, così come accadde contro il Frosinone.

Dietro i 4 gol, ci sono la riconciliazione di Icardi con le porte avversarie, l'imperforabilità di Handanovic, Miranda e Murillo, il magistero di Brozovic, e la classe di Ljajic.

La "parola d'ordine" della Juventus (8) è "rimonta", nel doppio senso di rimonta da 0-1 a 3-1 contro la Fiorentina, e di rimonta dal quattordicesimo posto al quarto in campionato.

Ora, l'Inter è a 6 punti, e Fiorentina e Napoli a 2, con 6 vittorie di fila, che lanciano in orbita il tridente: l'ex viola Cuadrado, Dybala con 8 reti, e Mandzukic con 4.

La squadra di Paulo Sousa (5,5) resta fedele a se stessa, visto che gioca anche in trasferta, a Torino, una gara propositiva, ma un solo tiro nello specchio non è da Fiorentina.

Il Napoli (6), per una volta, non può contare sullo straripante Higuain stagionale, per cui, pur provando con Hamsik, Mertens ed El Kaddouri, si imbatte in un muro.

Ed è la Roma (6,5) a identificarsi proprio nelle mille consonanti di Szczesny, sempre più lontano dalle vecchie perplessità, in una squadra che tocca solo 5 palloni nell'area altrui.

Il Milan (5,5), al secondo pareggio, si impantana nuovamente, Mihajlovic ha le sue ragioni nel contestare gli arbitraggi, ma non possono bastare per mitigare la delusione.

("EDITORIALE" PER RADIO SPORTIVA)


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

...con Battistini “La chiusura anticipata del mercato? Prima di prendere una decisione avrei cercato di trovare una linea comune con le altre Federazioni. Far finire il mercato il 17 è follia, perché obblighi la gente a lavorare a Ferragosto. Condivido però che il mercato finisca prima dell’inizio...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy