VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/18?
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Roma
  Liverpool

La scheda di Carlo Nesti

Carlo Nesti - Inter-Sassuolo 0-1 - Pagelle + analisi - Migliori: 8 Handanovic, 7 Brozovic - Peggiori: 5,5 Murillo e Nagatomo

10.01.2016 14:55 di Carlo Nesti   articolo letto 102065 volte

Seguo la partita, in esclusiva, per Tuttomercatoweb, e vi propongo le pagelle in "tempo reale", con le variazioni, da discutere, se volete, nel NESTI Channel (www.carlonesti.it).

Per esigenze di sintesi, mi limito a segnalare soltanto i migliori e i peggiori, direttamente nel titolo, con la necessita' di cliccare sullo stesso, per la panoramica conclusiva.

COMMENTO

Alla luce dell'epilogo, per l'Inter, può apparire una beffa, con 21 tiri verso uno straordinario Consigli. Ma, ricordando le altrettanto straordinarie parate di Handanovic, il consuntivo cambia. Gli emiliani raccolgono, seppure in misura eccessiva, quanto seminato nel primo tempo. I nerazzurri falliscono occasioni imperdibili, soffrendo in difesa, e riuscendo solo alla distanza a imporre l'intensità offensiva necessaria.

INTER

GIOCATORI (ORDINE ALFABETICO)

MIGLIORI

VOTO: 8
Handanovic - Un campionario di parate eccezionali.

VOTO: 7,5
Nessuno

VOTO: 7
Brozovic - Unica fonte di fantasia e geometria a centrocampo.

VOTO: 6,5
D'Ambrosio - Molto diligente nell'arginare Berardi.
Ljajic - 5 nel primo tempo (2 gol mancati), 7 nella ripresa.
Icardi - Solo per il generoso primo tempo.

SUFFICIENTI

VOTO: 6
Tutti i giocatori non citati

PEGGIORI

VOTO: 5,5
Murillo - Voto abbassato dall'intervento del rigore.
Nagatomo - Insufficiente su Sansone, e nella spinta.

VOTO: 5
Nessuno


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Una storia d'amore lunga ventidue anni Arsene Wenger lascia l'Arsenal dopo ventidue anni. Una notizia incredibile - soprattutto perché ieri, per sua stessa ammissione, non vedeva problemi nonostante lo stadio andasse progressivamente svuotandosi (pur con il tutto esaurito) - e la fine di una storia d'amore lunga, lunghissima....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.