HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
La scheda di Carlo Nesti

Carlo Nesti: "Le stranezze del mercato delle grandi"

28.08.2015 10:10 di Carlo Nesti   articolo letto 62154 volte

Cosa c'è di strano, in questi ultimi giorni di mercato, nel comportamento di alcune delle grandi del campionato? Magari, sono stranezze alle quale voi sapete dare una risposta, perché io stento a trovarla. Inter. Continua l'inseguimento a Perisic, esterno offensivo. Mancini, tuttavia, lavora sul 4-3-1-2, senza laterali avanzati, al punto di schierare Brozovic trequartista, nel momento in cui rinuncia a Guarin ed Hernanes, dopo avere avallato le cessioni di Shaqiri e Kovacic. Strano. Juventus. Dopo la partenza di Vidal, e dopo l'infortunio di Khedira, si era detto che Marotta e Paratici avrebbero dovuto scegliere fra un nuovo intermedio, o un nuovo trequartista. Invece, pur proseguendo la caccia a Draxler, ecco spuntare un esterno alto, e cioè Cuadrado. Strano. Milan. La difesa, da anni, è il punto debole della squadra, che rischia grosso, affidandosi a 2 giovani come Romagnoli, fuori discussione, ed Ely, in discussione. Invece di pensare a quel settore, riecco una punta, pur essendo già arrivati Bacca e Luiz Adriano, recuperando il destabilizzante Balotelli, e immaginandolo seconda punta o trequartista. Strano. Napoli. La scorsa stagione, si era chiusa con un lamento collettivo: Benitez aveva concesso poco spazio a Gabbiadini. Con l'avvento di Sarri, e dopo le proteste del procuratore del giocatore, era logico che la musica cambiasse. Invece, contro il Sassuolo, Insigne trequartista, e Mertens spalla di Higuain. Per la quarta volta, strano.

("EDITORIALE" PER RADIO SPORTIVA)


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie La scheda di Carlo Nesti

Primo piano

...con Joao Santos “Da quella partita contro la Svezia che non ha permesso all’Italia di andare al Mondiale ad oggi, Jorginho si è calato nella realtà della Nazionale e con Mancini c’è un grande feeling”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente del centrocampista del Chelsea e della Nazionale Italiana Jorginho,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510