HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
La scheda di Carlo Nesti

Carlo Nesti: "Un bivio mediatico dietro ai fischi per Koulibaly"

05.02.2016 11:37 di Carlo Nesti   articolo letto 13036 volte

Secondo Sua Maestà Treccani, le persone "becere", frequenti nei nostri stadi di calcio, sono quelle che "manifestano la rozzezza d'animo e di abitudini con modi volgari e insolenti".

In oltre 40 anni di carriera, non so quante volte mi è toccato scrivere, o leggere, o sentire il termine "becero" applicato ai cori, come quelli ai danni di Koulibaly.

Su cosa fare, e cosa non fare, il dibattito è, e sarà, infinito, perché, ormai, siamo al cospetto di un bivio, che riguarda la cronaca nera in genere, e non solo il razzismo.

Succede che, se i media ne parlano, assolvono al dovere di informazione, e possono sperare di dissuadere altri, ma anche scatenare l'effetto contrario, per tragica emulazione.

Succede che, se i media non ne parlano, non assolvono al dovere di informazione, ma negano la visibilità a chi la cerca, a costo di passare per chi, ormai, ha sdoganato il peggio.

Non a caso, alla fine di Lazio-Napoli, Sarri ha dichiarato che l'interruzione di 4 minuti è stata sacrosanta, mentre Pioli ha affermato che si è dato troppo peso ad una minoranza.

Dal mio punto di vista, rispetto entrambe le posizioni, ma la bilancia personale pende dalla parte di Sarri, per una ragione molto semplice: non si può, comunque, far finta di nulla.

Questo perché, contrariamente alla tesi di Pioli, non si tratta più di "minoranze", come si credeva un tempo, ma di delinquenti capaci di trascinare nel "branco" migliaia di "burattini".

("EDITORIALE" PER RADIO SPORTIVA)


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Le pagelle dell'Italia femminile - Tarenzi decisiva. Attacco poco lucido Marchitelli 6,5: Torna titolare per l'infortunio di Giuliani e praticamente non si sporca i guantoni fino all'8o° quando si supera in due occasioni consecutive salvando il pari. Qualche brivido lo regala nei disimpegni coi piedi. Guagni 6,5: Un motorino sulla corsia di destra,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->