HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
La scheda di Carlo Nesti

Nesti - I voti delle Coppe - 10 Napoli, 7,5 Juve e Lazio, 7 Fiorentina, 6,5 Roma

11.12.2015 10:26 di Carlo Nesti   articolo letto 22706 volte

Paradossale, ma vero: alla Juventus (7,5), non basta battere 2 volte il Manchester City, per evitare che gli inglesi vincano il girone, condannandola ad un sorteggio-trhilling.

I bianconeri ritrovano la grande, e decisiva, solidità della difesa, seconda solo al Paris Saint Germain, con 3 gol incassati, come Atletico, Bayern, Chelsea e Real.

Ma sono anche quelli, che segnato meno fra i qualificati, appena 6 reti, con Mandzukic e Morata ventiquattresimi, a 9 lunghezze dal mostruoso Ronaldo.

Nella moderata letizia per le qualificazioni tricolori, si inseriscono i grigiori della Roma (6,5), prima nella storia a passare il turno con appena 6 punti, e ben 16 gol subiti.

Nel presepe giallorosso, accanto al bue e all'asinello, spuntano cani, porci, e fottuti idioti, tanto che mai come ora si sente il bisogno del silenzio.

Anche i fischi dei tifosi (4), dopo un accesso agli ottavi, entrano nel contro-Guinnes dei primati, senza beneficiare nessuno, dall'alto dei timpani al profondo del cuore.

Grazie a Dio, esiste il Napoli (10), che, in Europa League, è sensazionale, con 18 punti su 18, 22 gol segnati (5 Callejon e 5 Mertens), e 3 subiti.

Anche la Lazio (7,5), grazie al palcoscenico europeo, spazza la malinconia, perché 4 vittorie, 2 pareggi e nessuna sconfitta sono da panchina non pericolante.

La Fiorentina (7), infine, riacciuffa la qualificazione, che le sconfitte casalinghe contro Basilea e Lech sembravano vietare, e rimediano agli errori interni.

("EDITORIALE" PER RADIO SPORTIVA)


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Europa League, le eliminate: Marsiglia delusione del torneo Questa sera si chiude la fase a gironi dell'Europa League. 11 posti ancora disponibili per i sedicesimi di finale, intanto 12 squadre hanno già la certezza che questa sarà la loro ultima partita europea della stagione. Spicca un nome su tutti: quello dell'Olympique Marsiglia finalista...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->