Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / lazio / Rassegna stampa
Lazio, Provedel pronto ad affrontare il passato: lo scorso anno al Picco...TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 29 settembre 2022, 08:15Rassegna stampa
di Lalaziosiamonoi Redazione
per Lalaziosiamonoi.it
fonte Niccolò Di Leo - Lalaziosiamonoi.it

Lazio, Provedel pronto ad affrontare il passato: lo scorso anno al Picco...

Sarà una giornata speciale quella di domenica per Ivan Provedel che, per la prima volta, affronterà lo Spezia da ex. Il portiere friulano ospiterà molti dei vecchi compagni nel suo nuovo Stadio, quello in cui la scorsa stagione la prima Lazio di Sarri si imponeva con un largo 6-1. In porta, però, c'era Zoet, in quel momento considerato il titolare degli spezzini, che solo a distanza di tempo si resero conto di che bene prezioso avevano lasciato seduto in panchina. Provedel, dunque, non fu tra i protagonisti di quella debacle ma, al contrario, era uno dei titolari nella partita di ritorno. Una sfida mozzafiato, una partita al cardiopalma: fatta di botta e risposta, vinta dalla Lazio all'ultimo secondo grazie al gol incriminato di Acerbi. In quei 90' il portiere, oggi, biancoceleste si rese protagonista di grandi parate, conquistò l'attenzione di tutti e, come riporta la consueta rassegna stampa di Radiosei, anche quella di Maurizio Sarri.

E' quello, probabilmente, il momento in cui il destino di Ivan Provedel è cambiato, conquistandosi l'ammirazione e la stima del "Comandante" che, di lì a poco, avrebbe chiesto con insistenza il suo acquisto. Nei mesi successivi è cambiato spesso il nome del teorico primo portiere, da Carnesecchi a Maximiano passando per Vicario, ma quella che è rimasta è stata la volontà dell'allenatore di avere Provedel con sé. Oggi, dopo una lunga e difficile trattativa, l'obiettivo è stato raggiunto, il numero 94 della Lazio si è preso il ruolo da titolare, aiutato anche dall'ingenuità di Maximiano, e questa volta a Lazio-Spezia lui ci sarà, ma vestirà la maglia biancoceleste.