Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / lazio / News
Lazio, Pistocchi: "Con il Bayern sbagliato l'approccio, regalati i primi 3 gol"TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 26 febbraio 2021 22:45News
di Leonardo Giovanetti
per Lalaziosiamonoi.it

Lazio, Pistocchi: "Con il Bayern sbagliato l'approccio, regalati i primi 3 gol"

Le parole di Maurizio Pistocchi che ai microfoni di Radiosei ha commentato la brutta sconfitta della Lazio in Champions League e non solo.

Ai microfoni di Radiosei, Maurizio Pistocchi commenta la sconfitta della Lazio in Champions League contro il Bayern Monaco e non solo. Queste le sue parole.

LA PARTITA - "Se la Lazio avesse ripetuto la partita che ha fatto a San Siro contro l'Inter poteva battere il Bayern che aveva tante assenze. Purtroppo la Lazio non ha ripetuto quella prestazione e il Bayern ha fatto una partita da Bayern. La Lazio ha sbagliato completamente l'approccio mentale alla partita, ha preso il gol dello svantaggio dopo 9' e quando ti trovi sotto in casa tua contro il Bayern Monaco non è facile gestire la partita. I primi 3 gol sono stati dei regali. La ripartenza di Coman regalata da Patric è un errore banale, così come la ripartenza di Sané. La Lazio ha perso completamente la testa e si è fatta attaccare in campo aperto da giocatori che hanno grande abiltà. Una partita nata male e finita peggio. C'era sicuramente calcio di rigore per la Lazio sull'1-0 che poteva cambiare la partita, però non deve essere questo il discorso da fare".

IL CALCIO EUROPEO - "Tutti i risultati delle italiane in europa ci dicono che il nostro calcio continua ad essere inferiore per qualità a quello delle squadre straniere. In Champions bisogna avere un atteggiamento diverso, propositivo, devi attaccare. Il Bayern giocava con grande pressing, grande aggressività e tutti i giocatori erano collocati in maniera perfetta. C'erano sempre i raddoppi e non c'era mai spazio per avere campo. Dal punto di vista calcistico ci hanno massacrato".

DIFESA - "Se ci sono margini per la difesa a 4 nella Lazio? Sicuramente. Per tradizione il calcio italiano però vuole avere la superiorità numerica in fase difensiva, per questo nasce la difesa a 3. Le squadre straniere accettano sempre di giocare in parità numerica, quasi tutte le grandi squadre giocano con la difesa a 4 e accettano gli uno contro uno con gli attaccanti avversari".

ARBITRAGGIO - "Ci sono stati degli errori ma paghiamo degli atteggiamenti che non sono graditi all'estero. Abbiamo fatto delle sceneggiate sia a livello di club e di Nazionale che non sono piaciuti, soprattutto dagli arbitri nordici. Questo lo paghiamo a livello internaizonale dove non siamo molto apprezzati comportamentalmente. Dobbiamo cambiare questa cosa. Quello su Milinkovic è calcio di rigore, se c'è contatto fisico è fallo, non ostruzione. Diverso il discorso per l'Atalanta, secondo me il rosso a Freuler ci sta". 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000