HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » lazio » Editoriale
Cerca
Sondaggio TMW
Come finirà il derby di Milano?
  Vincerà l'Inter
  Finirà in pari
  Vincerà il Milan

Icardi, il futuro è ormai scritto: Juventus o Inter. Paratici prepara l’assalto finale ma i nerazzurri vogliono solo Dybala e pensano ancora a Vidal per il centrocampo. Il Napoli forte su Llorente. Fiorentina, 4 acquisti in arrivo

24.08.2019 08:41 di Niccolò Ceccarini    articolo letto 81336 volte
Icardi, il futuro è ormai scritto: Juventus o Inter.  Paratici prepara l’assalto finale ma i nerazzurri vogliono solo Dybala e pensano ancora a Vidal per il centrocampo. Il Napoli forte su Llorente. Fiorentina, 4 acquisti in arrivo
Icardi alla Juventus o ancora all’Inter. Il quadro si sta delineando. Maurito ha declinato l’invito di Roma e Napoli, vuole stare a Milano o al massimo a breve distanza. E quindi non c’è via d’uscita. Le posizioni restano le stesse. L’Inter vuole 70 milioni di euro, la Juventus intende spenderne meno. In più la linea del presidente Zhang è chiara: no ai bianconeri. C’è una condizione però che potrebbe sbloccare tutto ed è l’inserimento di Dybala. Uno scambio alla pari. Ma il problema non si risolverebbe completamente perché la Joya sta benissimo a Torino e non pensa di andare via. Nel caso Dybala sarebbe più propenso a prendere in considerazione l’ipotesi Psg. Per non lasciare niente di intentato, Paratici lavora su più tavoli. Sta parlando con il Barcellona per Mandzukic e tiene aperto il canale con Parigi per Dybala. Sel’Inter cambiasse idea e accettasse un’offerta cash, le due cessioni in attacco per la Juventus diventerebbero fondamentali. Un tesoretto che potrebbe essere arricchito anche dalle partenze di Rugani, Emre Can (in uno scambio con Rakitic) o Matuidi. Detto questo, a meno di dieci giorni dalla chiusura del mercato, non va affatto esclusa l’ipotesi (più passa il tempo più prende consistenza) che Icardi resti da separato in casa. Una situazione che francamente non gioverebbe a nessuno. L’Inter intanto va avanti con il suo programma e in attesa di chiudere l’operazione Sanchez (prestito oneroso con diritto di riscatto) è a caccia di una punta centrale. Llorente sarebbe perfetto ma qui il Napoli è in vantaggio. Marotta e Ausilio vorrebbero regalare a Conte un altro centrocampista e allora ecco che bisogna stare con le antenne dritte sulla strada che porta a Barcellona dove Vidal potrebbe essere il nome giusto. L’Inter continua a lavorare con la Fiorentina allo scambio Biraghi-Dalbert. Il Napoli è momentaneamente in fase di attesa. Giuntoli non ha urgenza di fare entrate. L’arrivo di Lozano permette al club azzurro di non avere fretta. il Napoli aspetta sempre un segnale da Madrid per James Rodriguez. Il piano in fondo è pronto da tempo. Se il Real dovesse aprire al prestito con diritto, l’operazione si potrebbe ancora fare. Nel caso, a partire sarebbe Verdi con destinazione Torino, sponda granata. Non è detto però che il trequartista ex Bologna possa essere ceduto a prescindere. Dipenderà molto da quello che accadrà la prossima settimana. In uscita ci sono sempre Ounas e Tonelli. Per entrambi le ipotesi più concrete sono Nizza e Fiorentina. Il Napoli è intenzionato a prendere comunque un altro attaccante ed ecco che la pista più calda porta a Llorente. Lo spagnolo ha aperto al suo trasferimento in azzurro, per lui è pronto un biennale. Molto attiva anche la Fiorentina. Dopo Ribery, arriveranno altri 4 giocatori. Montella potrebbe utilizzare Chiesa come centravanti. È chiaro che in caso di cessione di Simeone arriverebbe anche una punta centrale. Gli sforzi sono ora concentrati sull’esterno offensivo: Raphinha dello Sporting Lisbona e Berardi dello Sporting sono i nomi più caldi. Per la fascia sinistra c’è Dalbert. Oltre a Tonelli, la Fiorentina per la difesa sta trattando Bonifazi, Caceres e Kannemann.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Lazio

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Lazio
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510