HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » lazio » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

23 azzurri per Euro 2020, portieri: Gigio c'è, il terzo è un rebus

13.10.2019 11:02 di Marco Conterio    articolo letto 32204 volte
23 azzurri per Euro 2020, portieri: Gigio c'è, il terzo è un rebus
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
"La rosa per l'Europeo è praticamente fatta". A dirlo è Roberto Mancini, commissario tecnico dell'Italia. Un annuncio arrivato ad ampia distanza dal 12 giugno, giorno del là della kermesse continentale. Chi saranno i 23 che il ct chiamerà per Euro 2020? Tuttomercatoweb.com dedica un lungo speciale agli azzurri, ruolo per ruolo, per cercare di capire quale sarà la lista dell'Italia per l'Europeo.

DIFENSORI CENTRALI

I SICURI -
Gianluigi Donnarumma c'è. Ritrovato, rinato. Nonostante i nefasti del Milan, i lumi e i cambi in panchina. Gigio è quello dei bei tempi, grazie anche a una preparazione tecnica che l'ha migliorato negli sbagli in cui era caduto. E' il titolare dell'Italia, a oggi, e se il percorso resterà questo lo sarà con tutta probabilità anche all'Europeo itinerante. Poi Salvatore Sirigu del Torino, che è una garanzia, d'esperienza, spogliatoio, affidabilità. Da Parigi ai granata, l'ex portiere del Palermo ha dimostrato di valere una grande e di avere la leadership giusta per guidare una delle più solide retroguardie italiane. Lo sa anche Mancini che non manca mai di chiamarlo.

I DUBBI -
Stanti le ultime convocazioni, il dubbio è quello tra Alex Meret del Napoli e Pierluigi Gollini dell'Atalanta. La logica porterebbe a pensare all'ex friulano come terzo dell'Italia, da un azzurro all'altro. Carlo Ancelotti lo sta alternando però con David Ospina e questo potrebbe far riflettere anche il Mancio. La sensazione, come detto, è che sarà lui a far parte della spedizione italiana ma dietro Gollini, che in questa stagione ha i galloni del titolare, scalpita

LE SORPRESE -
Ha un nome, quello di Alessio Cragno. Che ha subito un lungo stop e che è a Cagliari dove, peraltro, è arrivato Robin Olsen. Difficile che riguadagni da subito il posto da titolare anche in Sardegna, si prospetta un'annata comunque complicata per il forte portiere fiorentino.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Lazio

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Lazio
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510