HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » lazio » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 29 ottobre

30.10.2019 01:00 di Michele Pavese    articolo letto 12659 volte
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 29 ottobre
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
JUVE, MANDZUKIC NEL MIRINO DEL SIVIGLIA. ANCHE EMRE CAN IN PARTENZA. IL TALENTO SIMAKAN TRA ROMA E VALENCIA. ASSE JUVE-GENOA, TANTI ROSSOBLU SUL RADAR BIANCONERO. INTER, SI DISCUTE IL RINNOVO DI AUSILIO. PROLUNGATI I CONTRATTI DI PERISIC E JOAO MARIO. VIDAL CHIAMA CONTE, PIACE VERTONGHEN. BOLOGNA, MIHAJLOVIC CONTINUA A SOGNARE IBRAHIMOVIC. GHOULAM-NAPOLI AI TITOLI DI CODA. CORINI IN BILICO, CELLINO PENSA A NICOLA E PRANDELLI.

Mario Mandzukic e gennaio: un traguardo che si avvicina, per il centravanti in uscita dalla Juventus, fin qui rimasto in bianconero nonostante i diversi abboccamenti nell'ultimo mercato estivo. Gli ultimi indizi portano a sondaggi da parte del Siviglia. Gli andalusi, nonostante il quinto posto in classifica nella Liga, non entusiasmano particolarmente il croato, che preferirebbe tornare in Bundesliga (dove però il Bayern Monaco non pare interessato). Alla finestra restano il Manchester United in Inghilterra e l'Al Duhail in Qatar.

Partente dichiarato in casa Juventus, Emre Can ha giocato da titolare contro il Lecce ma la situazione è abbastanza chiara: a gennaio dovrebbe partire. Per il tedesco di origini turche sarebbero sempre vivi gli interessamenti di Paris Saint-Germain e Bayern Monaco. In estate non sono stati sufficienti per trovare un accordo, con l'arrivo dell'inverno qualcosa dovrà cambiare, almeno nei piani della Vecchia Signora.

Mohamed Simakan, difensore di 19 anni dello Strasburgo, ha attirato su di sé le attenzioni di due club europei alla ricerca di rinforzi nel ruolo, come Roma e Valencia: i due club hanno osservato da vicino i progressi del giocatore nelle scorse settimane, constatando che il grave infortunio che lo aveva fermato nel 2018/19 è un problema ormai completamente alle spalle.

Saranno tanti gli osservati speciali della Juventus nel confronto di domani sera contro il Genoa in campionato. Oltre Romero (già di proprietà dei bianconeri), Paratici e i suoi terranno d'occhio soprattutto Paolo Ghiglione e Kevin Agudelo. Sul taccuino c'è anche Christian Kouamé.

Fra i tesserati dell'Inter in scadenza nel prossimo giugno ce n'è uno molto importante: Piero Ausilio. L'attuale ds nerazzurro è infatti sotto contratto fino al giugno 2020 con un rinnovo ancora in fase di lavorazione. Alla base della mancata fumata bianca, per ora, c'è una divergenza di natura economica fra domanda e offerta.

Arturo Vidal esce allo scoperto: "Al Barcellona non sono felice". Il centrocampista cileno ha parlato della sua poco fortunata avventura in maglia blaugrana e, indirettamente, anche dell'interesse dell'Inter: "Di Conte ricordo i tanti titoli vinti insieme. Grazie al suo aiuto ho fatto il salto di qualità per essere uno dei migliori. Nel calcio, la cosa più importante è la fiducia e, se un allenatore così ti dà fiducia, ti fa migliorare molto".

Per gennaio il Tottenham ne ha bloccato il mercato in uscita, ma per la prossima estate Jan Vertonghen può essere considerato a tutti gli effetti un obiettivo caldo per la difesa dell'Inter. L'Inter è una seria candidata al centrale belga in scadenza con gli Spurs; è pronto per l'ex Ajax un contratto triennale.

Oltre a Mauro Icardi, anche Ivan Perisic e Joao Mario hanno rinnovato il proprio contratto con l'Inter. Sia l'esterno croato che il centrocampista portoghese, in prestito rispettivamente al Bayern Monaco e alla Lokomotiv Mosca (entrambi con diritto di riscatto) hanno prolungato fino al 2022 prima delle rispettive partenze a titolo temporaneo.

Il decimo posto agguantato con la vittoria sulla Sampdoria non ha soddisfatto a pieno Sinisa Mihajlovic. Il tecnico serbo punta in alto e per farlo ha fatto delle richieste esplicite alla sua dirigenza in vista del calciomercato. Oltre a Nicolas Dominguez, centrocampista in arrivo dal Velez Sarsfield, l'allenatore dei felsinei avrebbe chiesto un difensore centrale in più, ma soprattutto Zlatan Ibrahimovic per l'attacco.

Nonostante la differenza di cabotaggio fra Brescia e Inter, Eugenio Corini si giocherà una buona fetta della sua panchina nella sfida contro la corazzata di Antonio Conte. Qualora le cose non dovessero andare per il verso giusto, Massimo Cellino ha in mente due nomi: Davide Nicola e Cesare Prandelli. La priorità è l'ex CT della Nazionale,L'argentino Matias Soulé può considerarsi un nuovo giocatore della Juventus, come da noi anticipato nelle scorse settimane. Il club bianconero, con una mossa formale alla FIFA, ha chiesto di poter tesserare a gennaio il sedicenne talento di Cordoba, da aprile in rotta con il Velez Sarsfield dopo il mancato accordo sul primo contratto da professionista. Nessun problema circa i vincoli imposti per i trasferimenti internazionali degli Under 16 grazie al passaporto italiano ottenuto dalla madre di Matias, che permetterà a tutta la famiglia di trasferirsi a Torino in tempi brevi: lo raccolta quest'oggi la Gazzetta dello Sport.

L'argentino Matias Soulé può considerarsi un nuovo giocatore della Juventus, come da noi anticipato nelle scorse settimane. Il club bianconero, con una mossa formale alla FIFA, ha chiesto di poter tesserare a gennaio il sedicenne talento di Cordoba, da aprile in rotta con il Velez Sarsfield dopo il mancato accordo sul primo contratto da professionista. Nessun problema circa i vincoli imposti per i trasferimenti internazionali degli Under 16 grazie al passaporto italiano ottenuto dalla madre di Matias, che permetterà a tutta la famiglia di trasferirsi a Torino in tempi brevi.

L'avventura di Faouzi Ghoulam al Napoli sembra arrivata al capolinea. L'algerino non rientra nelle scelte del tecnico Carlo Ancelotti. L'unica soluzione, arrivati a questo punto, è la possibile cessione del calciatore già nel mercato di gennaio.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Articoli correlati



Altre notizie Lazio

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Lazio
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510