HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Le Statistiche

Otto stagioni con la stessa maglia, stavolta avversari

23.08.2018 16:51 di Redazione Footstats  Twitter:    articolo letto 6506 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Dopo otto stagioni dalla stessa parte, uno in campo, l’altro in panchina, Gennaro Gattuso e Carlo Ancelotti si ritroveranno avversari per la prima volta sabato sera in occasione di Napoli-Milan.
Il nuovo tecnico dei partenopei vanta in Serie A 436 presenze, 283 delle quali alla guida del Diavolo.
Questi i suoi numeri milanisti: 163 vittorie, 68 pareggi, 52 sconfitte, 491 gol marcati, 243 reti incassate.
Ma prima di approdare a Milanello l’ex centrocampista di Sacchi aveva guidato anche Parma e Juventus, affrontando il suo passato da giocatore ed il suo futuro da mister in 9 occasioni, 4 con i gialloblù e 5 con i bianconeri.
Il bilancio di questi testa a testa?
Positivo quello raccolto in Emilia: 2 trionfi, altrettanti segni X, nessun KO.
In equilibrio quelli ottenuto a Torino: 2 successi, 1 pareggio, 2 sconfitte. Fra l’alto le due battute d’arresto arrivarono entrambe nella seconda metà del campionato e con lo stesso punteggio: 0-2 in Juventus-Milan alla 32esima giornata del 1998-1999 e 2-0 in Milan-Juventus al 27esimo turno del 1999-2000.
Per il Gattuso allenatore contro il Napoli in campionato c’è solo lo 0-0 alla 32esima giornata dello scorso campionato.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Il livello della Serie A è in crescita, ma lo Scudetto è un'altra storia. In B e in C il caos va avanti e c'è un colpevole: non si può riformare il calcio cambiando le norme in corsa Il gioco corale della Sampdoria orchestrato da Marco Giampaolo. La nuova Fiorentina, giovane, ricca di talento e con un tridente offensivo già forte, ma potenzialmente devastante. Il calcio rapido e verticale del Sassuolo di Roberto De Zerbi, e la personalità del leader del Cagliari...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy