HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Le Statistiche

Sarri e quell’ex che lo esonerò dopo 6 gare

20.09.2019 15:05 di Redazione Footstats  Twitter:    articolo letto 11006 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Maurizio Sarri ritrova, per la 14esima volta, una sua ex.
Perché l’attuale allenatore della Juventus nella stagione 2007-2008 per 6 gare occupò la panchina del Verona. Un’esperienza iniziata con un subentro e terminata con un esonero. Fotografata da questi numeri: zero vittorie, 1 pareggio, 5 sconfitte.
Da avversario, al contrario, il rendiconto è più vantaggioso (7V – 4X – 2P, con 17GF e 8GS). Soprattutto ha in corso una serie di 4 affermazioni senza soluzione di continuità. Quelle scaturite dagli incroci fra Napoli e scaligeri nei tornei 2015-2016 e 2017-2018. Il più recente KO è, invece, quello rimediato con l’Empoli nel torneo 2014-2015.
Anche Ivan Juric vanta nel suo curriculum dei testa a testa contro la prossima avversaria. E a differenza di quello che uno può aspettarsi, non sono poi così negativi. Su 4 incroci per due volte è andato a punti: al primo, vittoria per 3-1 nel 2016-2017, e all’ultimo, pareggio per 1-1 nel 2018-2019. Nel mezzo però ha rimediato anche 2 KO con sempre 4 gol subiti dalle sue squadre.
Chiudiamo segnalando che i due tecnici sono stati avversari in campionato già in 3 circostanze: Genoa-Napoli 0-0 e Napoli-Genoa 2-0 nel 2016-2017; Genoa-Napoli 2-3 nel 2017-2018.

TUTTI I PRECEDENTI FRA SARRI E JURIC IN CAMPIONATO
2 vittorie Sarri
1 pareggio
0 vittorie Juric
5 gol fatti squadre di Sarri
2 gol fatti squadre di Juric


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Le Statistiche

Primo piano

...con Perinetti “Il caos Napoli? Si parla sempre di mercato per aggiustare tutto, ma la cosa più importante è la gestione. Bisogna riportare serenità nella quotidianità del gruppo e Ancelotti in questo è bravissimo. Se sarà affiancato nella maniera più collaborativa il Napoli potrà risollevarsi”....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510