HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » lecce » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

Clamoroso a Berna: la Juve perde 2-1. Ma basta per il primo posto

12.12.2018 22:55 di Marco Conterio    articolo letto 9707 volte
Fonte: dal nostro inviato allo Stade de Suisse a Berna
Clamoroso a Berna: la Juve perde 2-1. Ma basta per il primo posto
© foto di Federico De Luca
Clamoroso a Berna: la Juventus perde contro lo Young Boys per 2-1. Solo che basta, per somma fortuna bianconera, per la prima piazza nel girone stante il risultato di Valencia. Doppietta di uno scatenato Hoarau, ariete de La Reunion. Per la Juve una perla di Dybala, più una annullata nel finale. Tanto basta. Le scelte Allegri sceglie un 4-4-2 ben più che votato all'attacco. Cuadrado terzino destro, riposa Cancelo. L'unica eccezione a un undici estremamente offensivo è la presenza di De Sciglio sull'out sinistro della difesa, da ali ben più che offensive agiscono invece Bernardeschi e Douglas Costa. Davanti tandem pesante: Cristiano Ronaldo con Mandzukic. Lo Young Boys, invece, senza Sulejmani, sceglie il 3-4-1-22 con Ngamaleu al fianco dell'ariete Hoarau, Fasshacht agisce invece dietro le due punte. Dietro non c'è Von Bergen, spazio all'inedito tris con Benito, Lauper e Camara. PRIMO TEMPO Squilla subito Cristiano Fischiato e acclamato, Cristiano Ronaldo è il primo ad accendere il termometro della sfida. Nel gelo di Berna, s'allunga troppo il pallone al 12', Wolfli intercetta, lui s'allunga ma il palo lo blocca. Così al 15' va d'elastico con le spalle alla porta, Benito è illuso ma il diagonale è largo. Di poco, ma quel che basta. Alex Sandro: inizio shock Cuadrado s'infortuna al 23', entra Alex Sandro. L'approccio non è dei migliori: fallo in area, netto, su Ngamaleu. Sul dischetto va Hoarau: è vantaggio Young Boys al 30', nel visibiliio dello Stade de Suisse che acclama l'ariete de La Reunion. Szczesny la sfiora, la devia sul palo. Poi entra e anche qui, non basta. Chi cerca di rendersi pericoloso, anche in chiusura di prima frazione, è sempre CR7, ma difetta in precisione. SECONDO TEMPO Un nuovo Douglas Costa Secondo tempo, storia diversa. Perché Alex Sandro, unico subentrato fino all'inizio della ripresa in campo, raccoglie un cross dalla destra. Testa, deviazione, traversa. Chi si sveglia è pure Douglas Costa che torna nel suo habitat naturale ovvero la fascia sinistra. Serpentine e dribbling, Mbabu vive un inizio di secondo tempo difficile mentre gli avanti bianconeri, al centro, faticano a trovare spazi. Brivido Fassnacht Ronaldo si abbassa, cerca il pallone dai mediani ma poco da fare. Lo Young Boys e il sintetico lo anestetizzano mentre la formazione di Seoane è pure vicinissima al raddoppio. Azione sulla destra di Mbabu, l'ex Newcastle serve un cioccolatino per Fassnacht che è solo al limite dell'area piccola. Colpo di testa, centrale, blocca pure senza volare Szczesny. Allegri corre ai ripari: stesso schema, dentro Emre Can per Pjanic. Lo Young Boys raddoppia e sogna Serata pazzesca per Hoarau. Che non ne viveva una così dai tempi del PSG: servito da Ngamaleu in profondità, il 99 punta Bonucci e trafigge Szczesny. Non solo: più tardi sfiora anche il clamoroso hattrick su una rovesciata di Ronaldiana memoria ma la palla sfiora il palo sinistro dei bianconeri. Altro cambio, ultimo cambio: dentro Dybala per De Sciglio. Subito una Joya Pochi minuti dopo l'ingresso in campo, Dybala segna. Segna pure una rete bella, forte, precisa, da campione. Azione dalla destra, sponda di Cristiano Ronaldo e mancino dell'ex rosanero che trafigge Wolfli. Seoane prova a correre ai ripari, col primo cambio: fuori Fassnacht, dentro Bertone, all'80'. Entra pure Schick per Ngamaleu, intanto un mai domo Ronaldo prende il palo di testa. Ma lo Young Boys è a un passo dal sogno. Seoane toglie Sow e mette Wuthrich per blindarlo. E per riuscirci, con tanto di rete annullata per fuorigioco di Ronaldo a Dybala nel finale.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Lecce

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510