HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » lecce » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

Turchia, Sukur vs Erdogan: "Lotto per la libertà, non importa cosa perdo"

14.10.2019 12:04 di Giacomo Iacobellis    articolo letto 18420 volte
Turchia, Sukur vs Erdogan: "Lotto per la libertà, non importa cosa perdo"
© foto di Insidefoto/Image Sport
Sono giorni di grande fermento in Turchia, in Europa e nel mondo intero. Dopo i tweet e i gesti pro-Erdogan da parte di diversi calciatori attuali della Turchia, una leggenda del calcio turco ne ha approfittato invece per mostrare ancora una volta il suo più profondo dissenso. Parliamo, ovviamente, dell'ex attaccante di Torino, Inter e Parma, Hakan Sukur, costretto a migrare all'estero proprio perché chiaro oppositore dell'attuale leader politico del suo Paese.

Una storia surreale, che nelle ultime si è "arricchita" di un nuovo capitolo. "La mia è una lotta per la giustizia, per la democrazia, per la libertà e per la dignità umana. Non mi importa di quello che posso perdere se a vincere è l'umanità", è stata infatti la risposta sul medesimo social da parte del primatista di reti con 'Le stelle crescenti' a un articolo che celebrava il suo comportamento dopo il mandato di arresto e il sequestro di tutti suoi beni, insieme all'esilio, disposto da Erdogan nei suoi confronti.

Ecco il tweet di Sukur:


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Lecce

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510