HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » lecce » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

LIVE TMW - Udinese, il dopo Tudor verrà scelto dopo la SPAL: le ultime

Premi F5 per aggiornare la pagina!
05.11.2019 15:28 di Tommaso Bonan    articolo letto 162438 volte
Fonte: Hanno collaborato Simone Bernabei, Lorenzo Di Benedetto e Michele Pavese
LIVE TMW - Udinese, il dopo Tudor verrà scelto dopo la SPAL: le ultime
© foto di Andrea Ninni/Image Sport
15.28 - I GIOCATORI CON GOTTI - Arrivano dichiarazioni da parte dei giocatori dell'Udinese su Luca Gotti. Il primo è De Paul: "È un grande. Prima di tutto dobbiamo ringraziarlo perché ha messo la faccia in un momento strano. È una persona tranquilla, con le idee semplici: ha lavorato sulla testa, più che su altro. Abbiamo vinto anche per lui".

Tocca poi a Samir: "È una bravissima persona e un ottimo allenatore. Mi piace tanto perché aiuta noi giocatori, ci parla e ci da consigli. Ci è stato molto vicino in questa settimana difficile per ridarci entusiasmo e coraggio per affrontare il Genoa, il tutto con il sorriso sulle labbra. Tutti noi abbiamo piena fiducia in lui”.

MARTEDÌ 5 NOVEMBRE

22.11 - AUMENTANO I CANDIDATI, IN PANCHINA CON LA SPAL VA GOTTI - Pur rimanendo l'idea di continuare con Luca Gotti, che ha però inizialmente declinato la possibilità di fare il primo allenatore fino alla fine della stagione, l'Udinese sonda il mercato a caccia di un tecnico che possa dare determinate garanzie e lavorare con il già ricco staff che i bianconeri hanno in casa. Oggi in un hotel veneziano la dirigenza friulana ha incontrato Walter Zenga, Davide Ballardini e Massimo Carrera, tre potenziali obiettivi per la seconda parte della stagione. Rimane in corsa anche Gigi Di Biagio, decisione che verrà presa durante la settimana, fermo restando la scelta di avere Gotti in panchina anche contro la SPAL.

17.50 - GOTTI IN PANCHINA ANCHE CON LA SPAL - Davide Ballardini, Walter Zenga e Moreno Longo sono e restano i candidati principali per la panchina dell'Udinese, ma la novità di oggi è che il nuovo allenatore in casa friulana non arriverà in questa settimana ma durante la sosta, anche a tutela del tecnico stesso, che potrà così lavorare con calma per imprimere la sua idea nel gruppo. Un'attesa, quella del club friulano, motivata anche dalla grande fiducia nei confronti di Luca Gotti, che per ragioni personali ha deciso di non candidarsi come erede di Tudor. In società si sta verificando se sia possibile ottenere una seconda deroga per far andare Luca Gotti in panchina anche nel prossimo weekend, rivela Sportitalia.

16.15 - GOTTI HA DIRETTO LA SEDUTA ODIERNA - In attesa di conoscere il nome del nuovo allenatore, Luca Gotti anche quest'oggi - all'indomani della vittoria contro il Genoa - ha diretto la seduta d'allenamento.

12.05 - SUMMIT CON BALLARDINI E ZENGA Ore di valutazione all’Udinese su chi affidare la panchina per il dopo Tudor. Incontro in corso con Davide Ballardini alla presenza di Pozzo e Pierpaolo Marino. Al termine del summit con l’ex allenatore del Genoa, prima di pranzo, previsto un incontro anche con Walter Zenga. Entro sera la decisione finale. L’Udinese riflette, è corsa a due per la panchina.

11.24 - GOTTI NON RESTERÀ - "Rimango sulla mia posizione. Sono a disposizione della società che potrà prendere la decisione migliore nel tempo che riterrà necessario, poi tornerò a fare quello che stavo facendo prima. Può darsi che si possa arrivare alla settimana prossima, dipende dal club". Con queste parole Luca Gotti ha spento sul nascere le possibili voci su una sua conferma sulla panchina dell'Udinese, nonostante l'ottima vittoria ottenuta a Marassi contro il Genoa

LUNEDÌ 4 NOVEMBRE

18.44 - ZENGA IN POLE PER LA SOSTITUZIONE DI TUDOR - Secondo quanto raccolto da 'Sportitalia', in pole per la sostituzione di Igor Tudor c'è Walter Zenga, tecnico reduce dall'avventura al Venezia.

16.00 - TUDOR ESONERATO: IL COMMENTO DI MARINO - Pierpaolo Marino, direttore dell'area tecnica dell'Udinese, ha così commentato l'esonero di Pierpaolo Marino: "Per me è una giornata molto triste. Sono stati tristissimi i giorni delle due partite con Atalanta e Roma, ma ancora più triste questo giorno perché abbiamo dovuto prendere un provvedimento che è quello dell'esonero di Tudor. E' un provvedimento molto doloroso però necessario per dare una svolta e una spinta. Paga Tudor ma non è il maggiore responsabile di questa situazione. Ringraziamo Tudor ma dobbiamo voltare pagina e ora è la squadra chiamata a responsabilizzarsi perché poi in campo sono andati i giocatori in queste due partite".

13.05 - UFFICIALE: TUDOR ESONERATO - Udinese Calcio comunica di aver sollevato dalla guida tecnica della prima squadra Igor Tudor ed il suo collaboratore Jurica Vucko. La società ringrazia Tudor e Vucko per il lavoro svolto. La squadra viene temporaneamente affidata a mister Luca Gotti che dirigerà questo pomeriggio alle ore 15.00 il primo allenamento.

12.25 - LUNEDÌ IL SOSTITUTO - Manca solo il comunicato, ma questa mattina l'Udinese ha dato il benservito a Igor Tudor. Questa mattina il club friulano ha comunicato all'allenatore croato che non sarà lui a guidare la squadra domenica al Ferraris contro il Genoa. Nessuna fretta però sul sostituto, che verrà annunciato lunedì: nel prossimo match di campionato, come annunciato questa mattina, in panchina ci sarà Luca Gotti. Con Tudor, verrà esonerato anche il suo collaboratore Jurica Vucko.

12.09 - TUDOR ESONERATO - Igor Tudor non è più l'allenatore dell'Udinese. Il tecnico è stato infatti esonerato dalla società bianconera e si attende soltanto il comunicato ufficiale che dovrebbe arrivare nel corso delle prossime ore.

11.04 - GOTTI IN PANCHINA - Arrivano novità sul fronte allenatore in casa Udinese. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione nella sfida contro il Genoa sarà Luca Gotti ad andare in panchina e successivamente verrà scelto un nuovo allenatore. Igor Tudor non dovrebbe dirigere l'allenamento di oggi pomeriggio dei bianconeri.

VENERDÌ 1 NOVEMBRE

21.20 - ESONERO SOLO SLITTATO DI POCHE ORE. GOTTI IN PANCHINA A GENOVA? Igor Tudor è partito con la squadra per il ritiro, ma il suo destino sembra segnato: come riporta Sky Sport, l'esonero non è stato ufficializzato soltanto perché non c'è stato accordo tra le parti sulla risoluzione del contratto. Domani, se non si troverà l'intesa, l'Udinese dovrebbe formalizzare l'addio con il tecnico croato; a Genova, in panchina, si siederà il vice, Luca Gotti, in attesa del nuovo allenatore.

20.49 - TUDOR PARTE IN RITIRO CON LA SQUADRA - Sul pullman che sta portando l'Udinese in ritiro c'è anche il tecnico, Igor Tudor. Il croato, la cui posizione è a rischio dopo le ultime due batoste in campionato, ha parlato col patron Giampaolo Pozzo (insieme a Marino e Collavino) e per il momento segue la squadra.

20.25 - INCONTRO TERMINATO - Si è concluso il colloquio serale fra il patron dell'Udinese Giampaolo Pozzo e il tecnico Igor Tudor, racconta Sky Sport. Al momento non ci sono ancora comunicazioni, ma lo scenario prevede verosimilmente due conclusioni: le possibili dimissioni da parte del tecnico o comunque un allontanamento da parte della società. In questo caso sarebbe viva la possibilità di vedere Gotti in panchina contro il Genoa in attesa del nuovo allenatore.

19.59 - TUDOR A COLLOQUIO CON POZZO - Igor Tudor, racconta Sky Sport, è attualmente a colloquio con il presidente Pozzo e con i dirigenti dell'Udinese per discutere del proprio futuro. La squadra intanto immediatamente dopo cena partirà per il ritiro, con l'obiettivo di preparare al meglio la trasferta contro il Genoa. A prescindere da chi sarà l'allenatore.

17.42 - ANCHE DI BIAGIO PER IL DOPO TUDOR - Prende piede in questi ultimi minuti una nuova possibilità per la panchina dell'Udinese ed è quella che porta all'ex ct della Nazionale Under 21 Luigi Di Biagio. Chiusa l'esperienza azzurra, il tecnico potrebbe ripartire da Udine. Piace molto a Marino e questo potrebbe essere un dettaglio non da poco, spiega TuttoUdinese.it a proposito del futuro della panchina friulana, in attesa dell'oramai certo esonero di Igor Tudor.

17.01 - IN SERATA L'ESONERO, POI IL SUCCESSORE - L'allenamento diretto oggi, dovrebbe essere l'ultimo da tecnico dell'Udinese di Igor Tudor. In serata dovrebbe arrivare l'esonero per il croato, che non gode più della fiducia del club: circa il successore non ci sono però certezze, con diversi nomi sulla bilancia.

14.51 - SI VA VERSO L'ESONERO DI TUDOR - L'Udinese va verso il cambio dell'allenatore. La riunione di oggi - secondo quanto raccolto negli ultimi minuti da TMW - ha portato infatti la società bianconera a valutare concretamente l’esonero di Igor Tudor. Queste sono dunque ore di riflessione per individuare il sostituto (Gattuso e Ballardini le idee).

13.06 - TUDOR DIRIGE L'ALLENAMENTO - In attesa di sviluppi sulla panchina dell'Udinese, il tecnico Tudor - riporta tuttoudinese.it - sta regolarmente dirigendo l'allenamento sui campi del Bruseschi per guidare la seduta di scarico della squadra dopo la gara di ieri sera contro la Roma alla Dacia Arena.

12.13 - I POSSIBILI (EVENTUALI) SOSTITUTI - In questi momenti si sta decidendo il futuro di Igor Tudor all'Udinese. Nel frattempo, nelle ultime ore, sono usciti già i possibili nomi per la prossima panchina dell'Udinese: da Gattuso a Ballardini, ma non solo. (CLICCA QUI per approfondire la notizia)

11.16 - "UNA BRUTTA BOTTA" - La panchina di Igor Tudor resta in bilico, con il possibile esonero che potrebbe arrivare nel corso delle prossime ore. Nel frattempo, lo stesso tecnico dell'Udinese, in conferenza stampa, ha provato a spiegare i motivi del pesante ko interno contro la Roma: "Pensavo che sarebbe stato meglio giocare subito dopo soli tre giorni dalla batosta di Bergamo. Quando non si vince è sempre colpa dell'allenatore, ma io penso che abbiamo giocato due partite contro due squadre fortissime. Siamo tutti evidentemente dispiaciuti, è stata una brutta botta. Anche nello spogliatoio c'è poca voglia di parlare, il che è emblematico di quanto i giocatori ci stiano male".

10.45 - TUDOR A RISCHIO ESONERO E' stata una nottata di riflessione in casa Udinese dopo il pesante ko interno subito dalla Roma alla Dacia Arena (0-4). Una sconfitta arrivata dopo il tracollo andato in scena contro l'Atalanta, e che adesso pone a serio rischio la panchina di mister Igor Tudor. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, infatti, per il tecnico dei friulani potrebbe arrivare l'esonero già nel corso delle prossime ore. Segui il LIVE di TuttoMercatoWeb.com con tutti gli aggiornamenti!

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Lecce

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510