HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » mantova » Serie D
Cerca
Sondaggio TMW
Chi vincerà la Champions League 2018/19?
  Barcellona
  Ajax
  Liverpool
  Tottenham

Serie D, colpo La Camera per il Seregno: tutte le ultime novità

03.09.2018 19:25 di Stefano Sica    articolo letto 6349 volte
Serie D, colpo La Camera per il Seregno: tutte le ultime novità
© foto di Marco Farinazzo/TuttoLegaPro.com
Mercato ancora vivo in serie D, dove il Trastevere ha appena annunciato il colpo Paolo Capodaglio (33), centrocampista che da pochi giorni aveva risolto il contratto con la FeralpiSalò. La Palmese, dopo un iniziale interesse per Angelo Scalzone, si è assicurata l'esterno offensivo ex Messina, Davide Bonadio, classe '97. In precedenza era stato tesserato il centrocampista argentino, con passaporto spagnolo, Juan Manuel Cobo (33), ex Banfield e Argentinos Juniors. Tra gli ultimi acquisti del Portici, che ieri è stato eliminato in Coppa dal Gragnano, si segnala il centrale difensivo Dembel “Papi” Sall, ex Turris con un passato in C nella Pro Piacenza: la sua operazione è stata conclusa dall'intermediario Vincenzo Ruggiero. Attivo il Seregno che, dopo aver chiuso per il difensore classe '96 Francesco Mapelli, l'ultima stagione al Pavia, ha messo le mani sul centrocampista Giovanni La Camera (nella foto), lo scorso anno alla Reggina. C'è la firma tra le parti. Due colpi anche per il Troina, col centrocampista classe '96 Matteo Boscaglia e l'attaccante brasiliano classe '95 Michel Ferreira. Entrambi hanno militato l'ultimo anno col Rende (Ferreira, titolare ieri nel match di Coppa perso ai rigori col Gela, era approdato a gennaio dopo un inizio alla Sicula Leonzio). Per il difensore Fabio Lebran continua l'avventura al Darfo Boario, mentre il Taranto formalizza un ingaggio prospettico con l'attaccante classe '99 Cosimo Salatino, ex Gravina e Virtus Francavilla. E' un mercato che ha regalato diversi colpi prestigiosi nelle ultime settimane: nella nuova Pergolettese, per esempio, aveva già fatto capolino un innesto di lusso, il centrale difensivo ex Avellino, Alessandro Fabbro, reduce dall'annata alla Cavese. Stesso discorso per il Savona, abile a convincere il difensore argentino Pablo Andres Garbini (35), tra gli artefici della favola Albissola, e per il Mantova, che aveva fatto tornare a casa il bomber Cristian Altinier (35), mantovano doc. Lo stesso Latina si era aggiudicato l'esperto difensore Gianluca Galasso (34), ex Fondi, con l'Acireale che a centrocampo aveva piazzato il colpo Giuseppe Russo (35), ex Crotone, Messina, Catanzaro e Verona. Il Ponsacco, invece, si era regalato l'attaccante Cristian Brega, ex Gavorrano (nove gol lo scorso anno) che aveva lasciato improvvisamente il Modena alcune settimane fa. Per il Como ci sono i difensori Alessandro Di Maio (31), ex Acireale e Arconatese, e Martino Borghese (31), giunto dal Livorno, oltre al numero uno brasiliano Jairo Laurençon (24). In precedenza erano stati tesserati l'attaccante classe '97 Davide Montagnoli, 12 gol lo scorso anno col Castelfidardo, e il difensore classe '92 Dario Toninelli, ex Santarcangelo. Capitolo panchine: mentre il San Marino aveva provveduto a rimpiazzare il dimissionario Antonio Aiello con l'ex Rimini Simone Muccioli, il Castiadas cerca un nuovo allenatore dopo l'esonero di Marco Savini. L'ex Juve Stabia era stato sollevato dall'incarico per aver "posto in essere un comportamento contrario al Codice di Giustizia Sportiva ed alle norme che governano il Regolamento della L.N.D., avendo tenuto un comportamento censurabile nei confronti di un atleta tesserato e della stessa Società". Il tutto sarebbe avvenuto nel corso dell'amichevole col Tortolì.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Mantova

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510