HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » milan » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

Nuova Champions - Inghilterra, è no. Basta la ricchissima Premier

16.06.2019 15:16 di Gaetano Mocciaro    articolo letto 16877 volte
Nuova Champions - Inghilterra, è no. Basta la ricchissima Premier
© foto di Federico De Luca
A differenza degli altri grandi campionati europei dove vince sempre la stessa squadra o nel migliore dei casi c'è il solito duopolio, la Premier League è l'eccezione alla regola: 6 grandi squadre che possono competere per il titolo con le outsiders che possono permettersi grandi spese. E la favola Leicester della stagione 2015-16 che ha dato anche quel tocco di romanticismo a un campionato che fattura cifre da record. A oggi è l'unico torneo che non ha bisogno di essere toccato.

FORMAT - 20 squadre, 38 giornate con partite di andata e ritorno senza seguire un ordine preciso.

RICAVI - Nell'ultima stagione sono stati distribuiti circa 2,5 milioni di sterline pari a 2,80 milioni di euro. Di questi 1 milione e 493 mila sterline arrivano dai diritti dall'Inghilterra, il 50% dei quali vengono distribuiti equamente distribuiti (34,36 milioni di sterline a testa), il 25% a seconda di quante partite di una singola squadra vengono trasmesse nel Regno Unito e il rimanente 25% a seconda della posizione in classifica. A questi vanno aggiunti 43,18 milioni di euro a squadra per i diritti TV internazionali e 4,97 milioni a squadra per i ricavi commerciali. La squadra che ha incassato di più nell'ultima stagione sportiva è il Liverpool con 152,43 milioni di sterline. Quella che ha incassato meno è l'Huddersfield con 96,63 milioni di sterline.

SODDISFAZIONE GENERALE - Il campionato inglese è il più ricco del mondo, il sistema funziona, persino meglio della Champions League. Per questa ragione non sono previste modifiche.

POSIZIONE SULLA RIFORMA CHAMPIONS -
Contrario. Quello inglese è il campionato più ricco del mondo basti pensare che per i diritti TV 2018-19 l'Huddersfield, ultimo classificato, ha incassato 96 milioni di sterline. Il Tottenham, finalista di Champions ha guadagnato 104 milioni dalla UEFA mentre dalla Premier ben 145. Più partite internazionali significherebbe meno partite nazionali e un girone di Champions da 8 squadre sarebbe visto come un intralcio al ricco campionato casalingo. Le 20 squadre di Premier League hanno emesso in oltre un comunicato congiunto: "In Inghilterra, il calcio gioca un ruolo importante nella nostra cultura e nella vita quotidiana. Milioni di fan partecipano alle partite in tutto il Paese, con lealtà e rivalità locali che spesso passano. Di generazione in generazione, abbiamo una fantastica combinazione di calcio competitivo e tifosi impegnati che difenderemo vigorosamente. Le strutture del calcio nazionale sono determinate dai campionati e dalle rispettive federazioni nazionali per assicurare che i giocatori comprendano l'importanza di questo e il loro obbligo di mantenere la salute e la sostenibilità del calcio nazionale".
Record vittorie consecutive: 3
Hudderfield (1923/24-1925/26)
Arsenal (1932/33-1934/35)
Liverpool (1981/82-1983/84)
Manchester United (1998/99-2000/01 e 2006/07-2008/09)

Ultimi 10 anni
2010 - Chelsea
2011 - Manchester United
2012 - Manchester City
2013 - Manchester United
2014 - Manchester City
2015 - Chelsea
2016 - Leicester
2017 - Chelsea
2018 - Manchester City
2019 - Manchester City

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Milan

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510