HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » milan » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

Milan ancora confusionario, ma Piatek si sblocca in vista del derby

16.09.2019 07:15 di Antonio Vitiello    articolo letto 4137 volte
Milan ancora confusionario, ma Piatek si sblocca in vista del derby
© foto di www.imagephotoagency.it
Bene il risultato, male la prestazione. La sintesi della partita del Milan in casa del Verona sta tuta qui. Una squadra che deve ancora individuare un vero e proprio sistema tattico di gioco, deve migliorare sotto l’aspetto della produzione offensiva, ma che ha portato a Milano tre punti pesantissimi grazie al rigore trasformato da Piatek nella ripresa. La rete del polacco è fondamentale per la classifica, per il morale della squadra in vista del derby e soprattutto per il giocatore, che si è sbloccato dopo 120 giorni di digiuno.

Ma c’è ancora tanto da lavorare e lo stesso allenatore l’ha ammesso senza problemi a fine partita: “Ci sono cose da migliorare ma la vittoria è positiva, ci aiuta a lavorare. Non nascondo la polvere sotto il tappeto, non mi nascondo dietro il risultato positivo, dico alla squadra quello che va migliorato", ha detto il tecnico rossonero dopo il successo contro l’Hellas.

Un Milan che deve ancora trovare identità di squadra, un filo logico da seguire. I nuovi dovranno integrarsi meglio perché col Verona non c’era nessun nuovo acquisto dal primo minuto. Bennacer nemmeno un minuto, Rebic solamente nella ripresa, mentre Leao continua a far panchina. Saranno risorse importanti per il resto del campionato però servirebbe un’accelerata nel processo d’integrazione di squadra. “Ci sono tante cose da migliorare e ci mancherebbe altro. Non ci sono squadre perfette a metà settembre", ha confessato l’allenatore rossonero. E tra cinque giorni arriva la partita più attesa della stagione.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Milan

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510