HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Nato Oggi...

Alessio Cerci, il Robben di Valmontone in cerca di riscatto

23.07.2018 05:00 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 30216 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Alessio Cerci e una carriera contrassegnata dai troppi alti e bassi. Nato calcisticamente nella Roma, dove si è laureato campione d'Italia Primavera nel 2004/2005, dopo aver esordito proprio in giallorosso in Serie A è andato in prestito a Brescia, Pisa (dove per la prima volta ha incontrato Giampiero Ventura) e Atalanta, prima di far ritorno nella Capitale per poi approdare alla Fiorentina nel 2010. Due stagioni in viola, con 16 reti in 53 presenze e poi il passaggio al Torino, dove ad accoglierlo c'era il suo grande maestro Ventura, l'unico allenatore che al momento è stato in grado di esaltare le sue caratteristiche tecniche. Con la maglia granata è infatti esploso definitivamente, realizzando 21 gol in 73 presenze e contribuendo alla qualificazione dei piemontesi in Europa League. Al termine del secondo campionato al Toro l'esterno mancino è stato convocato da Cesare Prandelli per il Mondiale in Brasile. Nell'estate seguente il passaggio all'Atletico Madrid, ma l'esperienza in Liga non è stata positiva, tanto da lasciare la Spagna dopo soli sei mesi per trasferirsi al Milan. Tante difficoltà anche in rossonero e le esperienze al Genoa e al Verona non lo hanno certo rilanciato. Oggi Cerci compie 31 anni.

Sono nati oggi anche Giancarlo Oddi, Walter Gargano e Danny Ings.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

LIVE TMW - QUALIFICAZIONI EURO 2020 - Rimonta dell'Olanda: è 2-2 OLANDA-GERMANIA 2-2 FISCHIO D’INIZIO 2' - Gnabry!! Conclusione del centravanti tedesco dall'interno dell'area, Cillessen di distende e mette in corner. 11' - Risponde l'Olanda con una conclusione dalla distanza di Depay in seguito ad un calcio di punizione ma la sfera si perde...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510